Un saluto dalla Vicepresidente

Gennaio 2021
Un saluto dalla Vicepresidente

Carissime e Carissmi,

è con grande piacere che vi scrivo da Buenos Aires per mandarvi un caloroso saluto e un augurio di felice anno nuovo, sperando di lasciarci alle spalle le difficoltà e i dispiaceri che hanno caratterizzato il 2020 e di poterci finalmente incontrare di persona.

Essere vicepresidente della Consulta è per me fonte di orgoglio e di enorme soddisfazione: è un ruolo importante che mi riempie di gioia e responsabilità e che mi dà modo di essere ancora più vicina alla bellissima comunità di emiliano-romagnoli nel mondo, di cui faccio parte attivamente da più di trent’anni e che rappresenta e ha rappresentato per me una casa accogliente in cui costruire relazioni, cultura e identità.

Sono entrata a far parte di questa famiglia da ragazza, quando cominciai ad impegnarmi nel gruppo giovani e nel ricco mondo dell’associazionismo, e da allora non me ne sono più andata. Ho vissuto tutte le fasi della Consulta e conosciuto le straordinarie persone che hanno attraversato la sua Comunità. La Consulta ha una storia ricca ed appassionante che è nostro dovere valorizzare per guardare al futuro con consapevolezza e per tramandare l’enorme eredità culturale e sociale alle nuove generazioni.

Mi rivolgo a tutti voi, dunque, che siete gli ambasciatori della nostra amata Regione Emilia-Romagna, che diffondete la nostra cultura, le nostre tradizioni e le nostre eccellenze con dedizione e generosità in tutti gli angoli del pianeta: grazie per quello che fate!

Nei prossimi anni lavoreremo per rafforzare le reti collaborative, le progettualità e gli strumenti al fine di valorizzare il vostro prezioso lavoro e di coinvolgere, sempre di più, le nuove generazioni, siano esse seconde e terze generazioni o emigrate in prima persona.

Vi abbraccio virtualmente - spero presto dal vivo - e vi auguro di nuovo un 2021 di soddisfazioni e salute, a voi, ai vostri cari e a tutta la meravigliosa famiglia degli emiliano-romagnoli nel mondo!

Marilina Bertoncini - Vicepresidente Consulta degli Emiliano-Romagnoli nel Mondo

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?