Seguici su

Speciale Covid-19: parola agli emiliano romagnoli nel mondo

La pandemia globale vista dagli occhi degli emiliano-romagnoli nel mondo

Negli ultimi mesi il mondo si è trovato a fare i conti con un nemico sconosciuto che ha messo a dura prova interi paesi e comunità, da tutti i punti vista.

Nel mondo la pandemia si è mossa con tempi e modalità diverse e i paesi hanno messo in campo strumenti e misure molto differenti: ecco perché 𝘃𝗼𝗴𝗹𝗶𝗮𝗺𝗼 𝗮𝘃𝘃𝗶𝗮𝗿𝗲 𝘂𝗻 𝗱𝗶𝗮𝗹𝗼𝗴𝗼 𝗰𝗼𝗻 𝗹𝗲 𝗰𝗼𝗺𝘂𝗻𝗶𝘁𝗮̀ 𝗱𝗶 𝗲𝗺𝗶𝗹𝗶𝗮𝗻𝗼-𝗿𝗼𝗺𝗮𝗴𝗻𝗼𝗹𝗶 𝗻𝗲𝗹 𝗺𝗼𝗻𝗱𝗼 finalizzato, a sapere come stanno vivendo questo difficile momento storico e conoscere la situazione attuale nei Paesi in cui risiedono i nostri corregionali.

Lo faremo attraverso le 𝘁𝗲𝘀𝘁𝗶𝗺𝗼𝗻𝗶𝗮𝗻𝘇𝗲, 𝗶𝗻𝘁𝗲𝗿𝘃𝗶𝘀𝘁𝗲 𝗲 𝗳𝗼𝘁𝗼𝗴𝗿𝗮𝗳𝗶𝗲 che raccoglieremo nella nuova rubrica “Speciale Covid-19: parola agli emiliano-romagnoli nel mondo”: uno spazio da riempire con parole, riflessioni, immagini.

Speciale Covid-19: parola agli ER nel mondo

Speciale Covid-19: parola agli ER nel mondo

Speciale Covid-19: parola agli ER nel mondo

Speciale Covid-19: parola agli ER nel mondo
Speciale Covid-19: parola agli ER nel mondo

Speciale Covid-19: parola agli ER nel mondo

Speciale Covid: parola agli emiliano-romagnoli nel mondo

Speciale Covid-19: Testimonianza di Adriana Gualtieri Medri, da Cesena a Buenos Aires

Adriana Gualtieri Medri è nata il 24/08/1931 a Cesena e nel 1956 è emigrata in Sudamerica. Oggi è nonna di 5 nipoti che non la vedono dall'inizio del lungo lockdown nel suo paese, l'Argentina, ma che restano in contatto con lei e hanno realizzato questa bella intervista.
Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?