Seguici su

DossiER 6 | Un territorio immaginato: gli emigrati dell’Appennino di ieri e di oggi

Sesta puntata del format di approfondimento della Consulta ER nel mondo, dedicato alle tematiche legate all’emigrazione emiliano-romagnola nel mondo con ospiti ed esperti.
Torna agli eventi in programma questo mese
24feb
  18:00 - 19:00     Online - Facebook e Youtube Consulta emiliano-romagnoli nel mondo
Aggiungi l'evento al calendariovCaliCal

La prossima puntata della rassegna DossiER è fissata per giovedì 24 febbraio 2022, ore 18.00 (IT) , dal titolo: “Un territorio immaginato: gli emigrati dell’Appennino di ieri e di oggi”.

Sarà l’occasione di parlare del fenomeno dell’emigrazione della popolazione Appenninica – che conobbe i numeri più alti a livello regionale - che ha coinvolto questo territorio in maniera massiccia già dagli inizi del 1900. Le storie di chi è partito in passato e di chi parte oggi, ma anche di chi rientra dopo una vita passata all’estero, rappresentano un patrimonio culturale immateriale di un territorio oggi sempre più interconnesso e in continua mutazione, che rischia però di non essere sufficientemente conosciuto nelle sue ricche componenti culturali. 

Per questa ragione, dunque, la prossima puntata sarà incentrata sui prodotti culturali, di indagine e ricerca realizzati all’interno di progetti coordinati dal Comune di Berceto, con il contributo della Consulta ER nel mondo: “Martin J”, dedicato alla vicenda migratoria di Martino Jasoni, pittore emigrato a New York dall'Appennino parmense, “Se chiudo gli occhi vedo i monti” che racconta le nuove e le vecchie migrazioni tra un piccolo comune dell'Appennino e la grande città di New York e “Un territorio immaginato”, una ricerca sull’emigrazione dall’Appennino a cura di Maria Molinari. 

Saranno con noi:

  • Maria Molinari– antropologa e ricercatrice
  • Giacomo Agnetti – registra e illustratore 

 

I saluti iniziali saranno a cura del Presidente della Consulta, Marco Fabbri. 

L’incontro sarà moderato da Gianfranco Coda, Consulta ER nel mondo.  

L'evento si terrà live e potrà essere seguito sui canali Social della Consulta:


 

 

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?