Seguici su

Berlino: Mostra "La nebbia e l'acqua"

Iniziativa realizzata dall'Associazione ER di Berlino, con il contributo della Consulta ER
Torna agli eventi in programma questo mese
03dic
  15:30 - 16:30     Berlino
Aggiungi l'evento al calendariovCaliCal

L'Associazione ER di Berlino vi invita il prossimo 3 dicembre, ore 15.30, all'inaugurazione della mostra "La nebbia e l'acqua: il fascino discreto della "bassa" in Emilia-Romagna". La mostra fotografica contiene ca. 15 fotografie di paesaggi e cittadine che vogliono richiamare alla mente valori storici e architettonici poco noti sia in Italia che in Germania inserendoli nella cornice più ampia dei paesaggi.

Chiara Spaggiari affronta la tematica non in modo documentaristico, ma esprime nelle sue foto una dimensione emozionale guidata dalle sue sensazioni più intime e private. La nebbia e l’acqua saranno pertanto il filo conduttore per descrivere le atmosfere di un lembo di terra non solo come mera area geografica, ma come teatro evocativo che oggi  regala la sua storia a chi la sa ascoltare, portata dai fiumi e dal fruscio degli alberi che si intravedono nella foschia.

Barbara Bernardi presenterà un video d’arte sulla bassa padana dal titolo “Ritorno: la nebbia, i suoni e le voci”. L’approccio sensoriale con il paesaggio, come quando al mattino la bruma, che confonde i confini e capovolge il cielo con la terra, viene descritto dai suoni e dalle voci di persone che sono nate e cresciute nelle zone di nebbia conservandone anche in età adulta un ricordo indelebile, soprattutto della nebbia fitta, che porta con sé qualcosa di misterioso e di fatato. Il video vuole raccontare i silenzi, gli spazi, i vuoti e i pieni dei paesi e delle piazze, dei campi e dei canali cercando le tracce di quelli che sono partiti e di quelli che sono rimasti.

La ricerca del tempo perduto e della memoria migrante sopita viene rivissuta nelle fotografie di Chiara e nel video di Barbara. Entrambi i messaggi costruiscono un poetico ponte tra la “bassa” dell’Emilia-Romagna e le zone del Brandeburgo, nell’entroterra berlinese. Un ponte che vuole essere simbolo del rapporto simbiotico tra natura e cultura e avvicinare così un pubblico tedesco o di altri paesi e anche di altre zone d’Italia al fascino discreto e particolare di una parte della nostra regione.

Lisa Mazzi leggerà al vernissage della mostra testi di autori regionali sul tema.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?