Cittadinanza attiva in Assemblea

Liceo Cesare-Valgimigli di Rimini

Venerdì 7 febbraio, una delegazione di studenti del Liceo "Liceo “G. Cesare-M. Valgimigli” di Rimini, attivo in conCittadini con il progetto “Una colonia sopra il mare: storie e immaginazioni sulle colonie marine riminesi, ha portato in Assemblea legislativa il desiderio di conoscere il parlamento regionale della propria regione. Dopo un momento di ascolto, in cui hanno approfondito con Giuseppina Rositano il funzionamento e la geografia dell'Aula consiliare, le ragazze e i ragazzi hanno condiviso l’esperienza di Cittadinanza attiva sviluppata a scuola, con la Garante per l’Infanzia e Adolescenza Maria Clede Garavini, intrattenendo con lei uno scambio vivace.

Un momento di ascolto

Il benvenuto di Rosi Manari e Laura Bordoni

Un momento di ascolto

Un momento di ascolto

Un momento di ascolto

Un momento di ascolto

Rosi Manari

Un momento di scambio

Un momento di ascolto

Un momento di ascolto

Giuseppina Rositano

Un momento di scambio con la Giuseppina Rositano

Un momento di ascolto

Un momento di scambio con la Garante

Un momento di scambio

Un momento di scambio

Un momento di scambio

Un momento di scambio con la Garante

Album:  Liceo Cesare-Valgimigli di Rimini

Descrizione:  Venerdì 7 febbraio, una delegazione di studenti del Liceo "Liceo “G. Cesare-M. Valgimigli” di Rimini, attivo in conCittadini con il progetto “Una colonia sopra il mare: storie e immaginazioni sulle colonie marine riminesi, ha portato in Assemblea legislativa il desiderio di conoscere il parlamento regionale della propria regione. Dopo un momento di ascolto, in cui hanno approfondito con Giuseppina Rositano il funzionamento e la geografia dell'Aula consiliare, le ragazze e i ragazzi hanno condiviso l’esperienza di Cittadinanza attiva sviluppata a scuola, con la Garante per l’Infanzia e Adolescenza Maria Clede Garavini, intrattenendo con lei uno scambio vivace.

Tags:      Num. foto:  18

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?