Cittadinanza attiva in Assemblea

Cittadini attivi

Lo scopo delle iniziative è di fornire ai cittadini e, in particolare, ai più giovani, le conoscenze e le competenze necessarie per svolgere un ruolo  responsabile e consapevole nella società

Alla base di questo impegno c'è un sistema di reti e relazioni stabili con tutti i soggetti che promuovono il dialogo con i giovani cittadini (scuole di ogni ordine e grado del territorio, università, istituzioni, associazioni, fondazioni, ecc..). 

L'Assemblea legislativa  diventa uno spazio accessibile e aperto di educazione, confronto e sviluppo. Una comunità che scambia e propone momenti di approfondimento e condivisione anche attraverso convenzioni con altre istituzioni e organizzazioni a livello regionale, nazionale e internazionale.

Fanno parte di questo sistema l'associazione cortocircuito di Reggio Emilia, l’Anne Frank House di Amsterdam, il Memorial de la Shoah di Parigi, lo Yad Vashem di Gerusalemme, il Museo dei Diritti umani di Santiago del Cile, il Museo Nazionale dell’ebraismo italiano e della Shoah di Ferrara, la Fondazione Campo Fossoli di Carpi.

Per conoscere nel dettaglio i progetti e le iniziative pubbliche realizzate nel corso degli ultimi otto anni, è possibile consultare il libretto (pdf, 18.3 MB) che le riunisce tutte.

(ultimo aggiornamento 28/04/2020)

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?