Legislazione regionale

All'Assemblea legislativa spetta, in via esclusiva, l'esercizio della potestà legislativa di competenza regionale. Tra le altre funzioni svolge anche quelle di indirizzo e controllo sull'attività della Giunta e dell'amministrazione regionale.

L'attività legislativa è senza dubbio quella che caratterizza l'Istituzione. Il percorso che porta all'approvazione di una nuova norma si compie nel cosiddetto lavoro d'Aula. È nelle periodiche sedute dell'Assemblea legislativa che vengono discussi e approvati i progetti di legge e gli atti giunti in Aula dopo essere stati licenziati dalle commissioni assembleari.

Sia nel lavoro di commissione che in quello dell'Aula, sui progetti di legge e su gran parte degli atti assembleari i consiglieri possono presentare emendamenti, ovvero proposte di modifica degli atti stessi, che a loro volta possono modificati (sub-emendamenti) per essere poi essere approvati o respinti.

Sempre più spesso, nelle leggi approvate viene inserita una clausola valutativa grazie alla quale l'Assemblea legislativa potrà monitorare l'efficacia delle politiche introdotte dalle nuove leggi.

Tutte le informazioni, con numeri, analisi e confronti, sull'attività legislativa sono pubblicate on line nell'annuale Rapporto sulla legislazione in Emilia-Romagna.

(Ultimo aggiornamento 08/04/2019)

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?