VI Legislatura

Sesta Legislatura - Dal 1995 al 2000

Presidente della Regione:
Pier Luigi Bersani (PDS) a cui succede Antonio La Forgia nel 1996 e Vasco Errani nel 1999

Presidente del Consiglio regionale:
Celestina Ceruti (Democratici)
06.jpg

Atti e fatti della legislatura

Il 29 maggio 1995, con 42 voti a favore, Celestina Ceruti, 46 anni di Faenza, è la prima donna eletta a ricoprire la carica di Presidente del Consiglio Regionale.

imgNei primi anni della legislatura (1995- 1996) sulla scorta di quanto stabilito dalla legge dello stato n. 142 del 90 vengono approvate norme relative alla Costituzione dell’area metropolitana di Bologna nonché Norme in materia di riordino territoriale e di sostegno alle unioni e alle fusioni di comuni

Con la legge 12 del 1996 viene istituita la rappresentanza regionale presso le Istituzioni europee per relazionarsi con le istituzioni comunitarie nelle materie di competenza regionale. 

La promozione di un sistema integrato di mobilità in cui il trasporto collettivo assolva a un ruolo centrale per lo sviluppo civile, economico e la coesione sociale della regione è alla base dell’approvazione della “Disciplina generale del trasporto pubblico locale e regionale” (legge 30 del 1988).

Grande attenzione poi al mondo dell’associazionismo, inteso come espressione di impegno sociale a cui sono rivolti numerosi  interventi legislativi di promozione e valorizzazione che verranno integrati ed intensificati negli anni successivi.

Azioni sul documento