Programmazione dei lavori

I lavori dell’Assemblea, come quelli del Parlamento, sono organizzati secondo il metodo della programmazione dei lavori.

Ogni tre mesi, la Conferenza dei presidenti dei gruppi approva il programma, che contiene l’elenco degli argomenti che l’Assemblea intende esaminare, il periodo in cui se ne prevede la trattazione in Aula e l’ordine di discussione, e definisce il calendario. Se approvati all'unanimità, programma e calendario diventano definitivi, altrimenti l'Assemblea può modificarli (a maggioranza).

Sulla base del calendario, l’Ufficio di Presidenza, assieme alla Conferenza dei presidenti, definisce infine l’ordine del giorno delle sedute dell’Assemblea.Pur essendo trimestrale il programma può essere aggiornato una volta al mese, quando si verificano eventi di particolare rilevanza politica e istituzionale, in base alle conclusioni dell’istruttoria legislativa svolta nelle commissioni o su richiesta della Giunta.

Programma dei lavori per l'XI legislatura - periodo ottobre-dicembre 2022

ATTIVITA' LEGISLATIVA

Disposizioni per l’istituzione di un fondo a sostegno dei Comuni dell’Emilia-Romagna, in situazioni di squilibrio finanziario.

Nuove norme sulla governance territoriale per il rafforzamento della capacità amministrativa degli Enti locali in Emilia-Romagna, tramite revisione della normativa regionale in materia e redazione di un testo unico. 

Disposizioni in materia di personale e organizzazione. Revisione legge regionale 26 novembre 2001, n. 43 (Testo unico in materia di organizzazione e di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna" e ss.mm.ii).

Disposizioni collegate alla legge di stabilità ed al bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna 2023-2025.

Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione 2023-2025 (Legge di stabilità regionale 2023).

Bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna 2023-2025.

Attrazione, permanenza e valorizzazione dei talenti ad elevata specializzazione in Emilia-Romagna.

Partecipazione alla società Ramo Miniere delle Terme di Salsomaggiore – Modifica della legge regionale 4 maggio 1999, n. 8.

Valorizzazione, innovazione e qualificazione della rete commerciale e dei servizi e sviluppo dell’economia urbana. 

Promozione di metodi alternativi di ricerca e tutela degli animali utilizzati ai fini didattici e scientifici.

Razionalizzazione dell’organizzazione regionale in materia di strutture sanitarie e sociali.
(soppressione Agenzia sanitaria e sociale regionale). 

Proposta di intesa tra la Regione Emilia-Romagna e la Lombardia concernente l’aumento delle competenze per il controllo ufficiale in sicurezza alimentare dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell’Emilia-Romagna.

Norme a tutela degli animali d’affezione, benessere animale e prevenzione del randagismo.

Norma in materia di promozione culturale. Abrogazione della L.R. n. 37/94.

Riconoscimento e valorizzazione dei cimiteri monumentali e storici dell’Emilia-Romagna.

Disciplina del sistema regionale delle aree naturali protette e dei siti della rete Natura 2000.

Tutela degli alberi monumentali della regione Emilia-Romagna.

Usi civici.

Norme in materia di scarichi idrici.

Modifiche alla legge regionale 5 ottobre 2015, n. 16. 

Disposizioni per l’istituzione di un fondo a sostegno dei Comuni dell’Emilia-Romagna, in situazioni di squilibrio finanziario.

Nuove norme sulla governance territoriale per il rafforzamento della capacità amministrativa degli Enti locali in Emilia-Romagna, tramite revisione della normativa regionale in materia e redazione di un testo unico.  

Disposizioni in materia di personale e organizzazione. Revisione legge regionale 26 novembre 2001, n. 43 (Testo unico in materia di organizzazione e di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna" e ss.mm.ii).

Disposizioni collegate alla legge di stabilità ed al bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna 2023-2025.

Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione 2023-2025 (Legge di stabilità regionale 2023).

Bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna 2023-2025.

Attrazione, permanenza e valorizzazione dei talenti ad elevata specializzazione in Emilia-Romagna.

Partecipazione alla società Ramo Miniere delle Terme di Salsomaggiore – Modifica della legge regionale 4 maggio 1999, n. 8.

Valorizzazione, innovazione e qualificazione della rete commerciale e dei servizi e sviluppo dell’economia urbana. 

Promozione di metodi alternativi di ricerca e tutela degli animali utilizzati ai fini didattici e scientifici.

Razionalizzazione dell’organizzazione regionale in materia di strutture sanitarie e sociali.
(soppressione Agenzia sanitaria e sociale regionale).

Proposta di intesa tra la Regione Emilia-Romagna e la Lombardia concernente l’aumento delle competenze per il controllo ufficiale in sicurezza alimentare dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell’Emilia-Romagna.

Norme a tutela degli animali d’affezione, benessere animale e prevenzione del randagismo.

Norma in materia di promozione culturale. Abrogazione della L.R. n. 37/94.

Riconoscimento e valorizzazione dei cimiteri monumentali e storici dell’Emilia-Romagna.

Disciplina del sistema regionale delle aree naturali protette e dei siti della rete Natura 2000.

Tutela degli alberi monumentali della regione Emilia-Romagna.

Usi civici.

Norme in materia di scarichi idrici.

Modifiche alla legge regionale 5 ottobre 2015, n. 16.

 

ATTIVITÀ REGOLAMENTARE

Schema regolamento in materia di valutazione ex-ante dell’impatto di genere sui progetti di legge regionale, così come previsto dall’art. 42 bis della LR 6/2014 Legge quadro per la parità e contro le discriminazioni di genere.
(Regolamento con parere ai sensi dell’art. 28 comma 4, lett. n), dello Statuto regionale)

Modifiche al Regolamento regionale 20 novembre 2001, n. 41 (Regolamento per la disciplina del procedimento di concessione di acqua pubblica).
(Regolamento previsto dall’art. 142 della L.R. n. 3/1999, con parere di conformità dell’Assemblea)

 Aggiornamento del Regolamento Regionale n. 3 del 15 dicembre 2017 (Regolamento regionale in materia di utilizzazione agronomica degli effluenti di allevamento, del digestato e delle acque reflue).
(Regolamento previsto dall’art. 8 della LR 7/2004, con parere di conformità dell’Assemblea)

ATTIVITA' AMMINISTRATIVA

Ratifica
Approvazione del testo dell'intesa di collaborazione tra la Regione Emilia-Romagna e il Commonwealth della Pennsylvania (USA). 

Ratifica
Approvazione del testo dell'intesa di collaborazione tra la Regione Emilia-Romagna e il Quebec.

Bilancio consolidato della Regione Emilia-Romagna per l'esercizio finanziario 2021.

Nota di aggiornamento DEFR 2023 (riferito al triennio 2023-2025).

Approvazione del Piano Triennale di Attuazione 2022-2024 del Piano Energetico Regionale-

 Atto di programmazione triennale in materia di offerta di percorsi di istruzione e formazione professionale relativo agli anni scolastici 2023/2024-2024/2025-2025/2026 Legge Regionale n. 5/2011 e s.m.i.

 Approvazione del Programma Regionale Attività Produttive 2023-2025.

 Approvazione del PRRIITT “Programma Regionale Ricerca Industriale, Innovazione e Trasferimento Tecnologico” 2023-2025.

 Programma regionale in materia di biblioteche, archivi storici, musei e beni culturali (L.R. 24 marzo 2000, n.18, art. 7) - Obiettivi e azioni prioritarie per il triennio 2023-2025.

 Programma triennale in materia di promozione e sostegno delle attività di valorizzazione della storia del Novecento in Emilia-Romagna.

 Programma triennale in materia di promozione culturale.

 Reg. (UE) 2021/2115 recante norme sul sostegno ai Piani strategici della Politica Agricola Comune. Interventi nel settore dell’apicoltura.

L.R. 4 marzo 2019, n. 2 - Approvazione del programma regionale poliennale 2023-2027.

 Adozione degli obiettivi strategici e delle scelte generali del Piano di Tutela delle Acque (PTA 2022-2017).
(Deliberazione rispetto alla quale l’Assemblea si esprime con l’approvazione di un ordine del giorno ai sensi dell’art.34, comma 2, della LR n.16/2017)

Proposta di una norma orientante e di richiamo per l’omogeneità della disciplina sul regime di autorizzazione per l’installazione sul territorio di infrastrutture e di comunicazione elettronica.

SEGNALAZIONI  DELL'UFFICIO DI PRESIDENZA

Bilancio di previsione finanziario dell'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna per gli anni 2023-2024-2025.

Nomina del Collegio regionale dei revisori dei conti ai sensi dell’art. 2 della L.R. 18/2012.

 

archiviato sotto:

Azioni sul documento

Prossime sedute
Al momento non sono previste sedute dell'Assemblea legislativa