Un dossier sulla riforma del Senato

18.06.2015

La riforma costituzionale, attualmente in discussione al Parlamento, prevede il superamento del sistema di bicameralismo perfetto, riformando il Senato come organo di rappresentanza delle istituzioni territoriali.

Il disegno di legge costituzionale n. 1429-B "Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del Titolo V della parte II della Costituzione", approvato con modificazioni in sede di prima deliberazione dal Senato l’8 agosto 2014 e dalla Camera il 10 marzo 2015, è ora assegnato alla Commissione Affari costituzionali del Senato.

 

L’approfondimento presenta un quadro generale della normativa nazionale e della giurisprudenza della Corte costituzionale sul tema ed è corredato da una bibliografia specifica che propone libri, articoli di riviste e documenti disponibili on-line di commento alla riforma costituzionale in corso.

 

Dossier Riforma del Senato

Azioni sul documento