In Assemblea la biblioteca dell'ambiente

18.10.2013

'Eco-libri' a disposizione di tutti. L’Assemblea legislativa regionale e Legambiente Emilia-Romagna hanno siglato un protocollo d’intesa grazie al quale l’associazione cede alla Biblioteca dell’Assemblea legislativa – in forma totalmente gratuita - oltre 4 mila volumi del proprio fondo di documentazione sui temi ambientali in Emilia-Romagna.

 

I testi, si legge nella delibera dell’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea che ufficializza il protocollo, vanno da libri e saggi fino a opuscoli e materiale documentario, rappresentano “una collezione interessante di pubblicazioni in gran parte fuori commercio, edite da enti pubblici e privati, associazioni nazionali e internazionali e scarsamente disponibili presso altre biblioteche del sistema bibliotecario” pubblico e riguardano temi come “tutela dell’ambiente, gestione dei rifiuti, mobilità, risorse naturali, parchi, inquinamento”.

 

All’atto dell’acquisizione patrimoniale e dell’inventariazione, la Biblioteca dell’Assemblea provvederà ad inserire a catalogo per ogni unità bibliografica la precisazione d’inventario “Fondo Legambiente Emilia-Romagna”, mentre l’unica richiesta avanzata dall’associazione ambientalista è “la valorizzazione dei materiali a vantaggio degli studiosi, autorizzando quindi la Biblioteca dell’Assemblea legislativa a concederne la consultazione e il prestito a chi ne farà richiesta”. La Biblioteca dell’Assemblea si farò carico del “trattamento dei materiali documentari accettati in dono, la descrizione, la catalogazione e la conservazione degli stessi, previa adeguata programmazione, secondo gli standard internazionali, in modo da garantire adeguati strumenti di accesso alle informazioni”. I “materiali- specifica sempre il protocollo- saranno resi accessibili alla consultazione pubblica senza preventiva autorizzazione così come la riproduzione per finalità di studio e ricerca personali”.

 

“La Biblioteca dell’Assemblea legislativa- spiega l’Ufficio di Presidenza- è luogo di cultura nel quale è possibile trovare una vastissima documentazione giuridica, dalle leggi regionali alla normativa statale, fino alla giurisprudenza della Corte Costituzionale, così come periodicamente vengono realizzati importanti dossier monotematici, l’ultimo sulla lotta alla criminalità organizzata e alle politiche di sicurezza, utili a chiunque voglia svolgere approfondimenti, dagli studenti a coloro che sono chiamati a legiferare, come noi consiglieri regionali. Il fatto che si aggiunga ora la documentazione di Legambiente rappresenta senza dubbio un arricchimento per la nostra Biblioteca e per tutta la comunità”.

 

“Siamo felici – è la posizione di Legambiente – che il nostro centro di documentazione ambientale sia finalmente fruibile ad un grande bacino di utenti: crediamo che questo protocollo vada nella giusta direzione di valorizzazione dei beni comuni, mettendo a disposizione documenti e testi di sicura importanza per cittadini e ricercatori interessati ad un approccio scientifico ai temi ambientali, aspetto fondante dell'attività di Legambiente da oltre 30 anni”.

 

La Biblioteca dell’Assemblea legislativa (http://www.assemblea.emr.it/biblioteca) è in viale Aldo Moro 32, a Bologna. Questi gli orari di apertura al pubblico:
dal lunedì al giovedì dalle 9.00 alle 17.00; il venerdì dalle 9.00 alle 14.00.

Legambiente Emilia-Romagna (www.legambiente.emiliaromagna.it) è in Piazza XX Settembre, 7 a Bologna. Questi gli orari di apertura al pubblico:
dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00.

Azioni sul documento