Settimana della legalità 2021

Sette giorni di incontri online per parlare di cittadinanza attiva, esperienze e buone pratiche, per riconoscere e contrastare le mafie.

La Settimana si apre venerdì 19 marzo dal seminario formativo “La ‘ndrangheta nel nord Italia (pdf, 181.0 KB)”, organizzato in collaborazione con l’Università di Parma e l’Associazione Cortocircuito; evento rivolto principalmente agli studenti universitari del territorio emiliano-romagnolo con la partecipazione del prof. Nando dalla Chiesa.

Lunedì 22 marzo sono in programma due iniziative: al mattino, con l’adesione di Libera Nazionale un evento di commemorazione del XXV della legge 109/96 (pdf, 571.7 KB)per il riutilizzo pubblico e sociale dei beni confiscati alle mafie e al pomeriggio, a cura del Corecom, la presentazione dell’Elenco di merito dell’editoria (pdf, 764.5 KB) (che sarà trasmesso in streaming sul sito e sul profilo Facebook dell’Assemblea legislativa).

Mercoledì 24 marzo alle 11.30, webinar sui gruppi criminali nigeriani in Italia (pdf, 953.1 KB) con un focus su Ferrara e l'Emilia-Romagna. La ricerca è stata promossa dall'Ufficio sicurezza dal Comune di Ferrara, e realizzata con il contributo dell'Area Sicurezza Urbana e Legalità della Regione Emilia-Romagna. Si può seguire l’evento sul canale YouTube del consiglio comunale di Ferrara (https://m.youtube.com/user/consigliocomunalefe) . 

Giovedì 25 marzo al mattino, si parla di beni confiscati alla criminalitàorganizzata (pdf, 764.5 KB) con alcuni amministratori emiliano-romagnoli in collaborazione con ANCI Emilia-Romagna (in diretta streaming sul sito dell’Assemblea legislativa) e al pomeriggio, con il Coordinamento regionale degli enti soci di Avviso Pubblico, si svolgerà un webinar per la presentazione della Relazione per la clausola valutativa (jpg, 118.8 KB)della L.R. 28 ottobre 2016, n. 18 "Testo Unico per la promozione della legalità e per la valorizzazione della cittadinanza e dell’economia responsabili” (iscrizione obbligatoria a https://us02web.zoom.us/j/85074058434).

Sempre giovedì 25 marzo a partire dalle ore 17.00 un incontro con gli studenti universitari (pdf, 747.0 KB)che hanno scritto i saggi vincitori delle edizioni 2019 e 2020 del progetto “Conoscere per riconoscere”. Saranno presenti i componenti della Commissione di valutazione, Marco Imperato della Procura di Bologna, Leonardo Draghetti, Direttore generale dell’Assemblea legislativa ed Elia Minari, Responsabile del corso “Prevenzione e contrasto della corruzione e della criminalità organizzata” dell’Università di Parma.

Venerdì 26 sono ancora una volta gli studenti i protagonisti, verrà infatti presentato ad alcune classi, in collaborazione con UPI ER, il volume “I ritratti del coraggio Lo Stato italiano e i suoi magistrati (pdf, 743.6 KB)”, con la partecipazione di Stefano Amore, curatore del libro e magistrato, Emma Petitti, Presidente dell’Assemblea legislativa, Piercamillo Davigo, già Presidente della II Sezione penale della Suprema Corte di Cassazione ed Ignazio De Francisci, Procuratore Generale di Bologna. L’evento sarà tramesso in diretta streaming sul sito e sul profilo Facebook dell’Assemblea legislativa e di UPI Emilia-Romagna.

Tutti gli eventi saranno online.

Per saperne di più:
Il programma generale (pdf, 855.4 KB)
Gli appuntamenti online

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?