Spirito verdiano

I dipinti dell’artista parmense Vittorio Rainieri che illustrano ognuna delle 27 opere di Giuseppe Verdi

spirito verdiano

La mostra "Spirito verdiano", esposta da novembre a dicembre 2018 in Assemblea legislativaraccoglie 27 dipinti dell’artista parmense Vittorio Rainieri che illustrano ognuna delle 27 opere di Giuseppe Verdi. Con colori pastello e tratti geometrici, Vittorio Rainieri ha raccontato l’epopea del Nabucco e de I Masnadieri, passando per tutte le altre grandi composizioni del Maestro di Busseto che ha reso grande Parma e l’Italia nel mondo.

La mostra, composta di lavori realizzati tra il 2009 e il 2011, “al ritmo di una tela al mese” come ha raccontato l'artista, è già stata esposta a Ginevra e Milano. “E’ pensata per essere itinerante”,ha dichiarato il pittore di Fontanelle di Roccabianca, che si è iscritto alla scuola post-cubista, "ma un giorno cercherà casa stabile per diventare una permanente". 

Ad inaugurare la mostra è stato il vicepresidente del parlamento regionale dell’Emilia-Romagna, Fabio Rainieri: "L’Assemblea legislativa, d’intesa con la presidente Simonetta Saliera ha da tempo intrapreso un percorso nuovo. Non solo luogo della politica e dell’amministrazione; ma luogo in cui presentare e proporre in giro per il mondo le eccellenze culturali del nostro territorio”.  La mostra rappresenta un'ideale cavalcata attraverso l’epoca d’oro del “Teatro”, quando in tutte le capitali europee ogni prima di un’opera di Verdi significava tutto esaurito e successo.

Ad accompagnare il taglio del nastro della mostra (a cui ha partecipato anche l’ideatrice e promotrice dell’evento Anna Poletti Zanella, presidente dell’associazione culturale J.B.Boudard e cavaliere per la Cultura) le “arie verdiane” eseguite dai Virtuosi dell’Opera italiana.

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?