Mobilità all'estero

Colloqui di orientamento alla mobilità

Il Centro Europe Direct Emilia-Romagna offre servizi di orientamento e accompagnamento ad esperienze formative, di volontariato, di tirocinio e lavorative all’estero attraverso lo sportello Eurodesk e la piattaforma Mobilitas.

Entrambi i servizi sono rivolti a studenti delle scuole secondarie superiore, dell'Università, giovani lavoratori e cittadini interessati alla mobilità all'estero.

Logo eurodesk quadrato

Eurodesk è la rete ufficiale del programma Erasmus+| Gioventù e del Corpo europeo di solidarietà per l’informazione sui programmi e le iniziative promosse dalle istituzioni europee in favore dei giovani. A Bologna, il servizio è attivo in presenza presso lo Sportello di Europe Direct Emilia-Romagna ospitato dal Comune di Bologna, in Piazza Maggiore 6, il martedì ore 10-13 e 14-16 e online tutti gli altri giorni. 

Sportello informativo in presenza:
Piazza Maggiore 6, 40124 Bologna
Orario: Martedì 10-13 e 14-16

Per info e appuntamenti online:
Telefono: 051.5275472
E-Mail: bologna@eurodesk.eu

Logo Mobilitas screenshot

 

Mobilitas è una piattaforma online gratuita, realizzata in collaborazione con la cooperativa Uniser, attraverso la quale i cittadini interessati possono richiedere di effettuare gratuitamente colloqui di orientamento alla mobilità. 

 

L'Unione europea e la mobilità

L'Unione europea si propone ai propri cittadini come uno spazio unico, senza frontiere, dove circolare e soggiornare liberamente. A tale proposito sono numerosele opportunità di mobilità, in particolare nel settore dell'istruzione e della formazione professionale, come anche nel volontariato e nell'educazione non formale.

Essere consapevoli delle opportunità per la mobilità dei giovani è un passo fondamentale per coglierle al meglio e vivere significative esperienze di crescita e arricchimento personale e professionale. 

Diversamente dalle realtà private, le opportunità messe a disposizione dall'UE finanziano tutte o la maggior parte delle spese che un'esperienza all'estero inevitabilmente comporta.

Quando ci si sposta in un altro Paese dell'UE per motivi di studio e/o lavoro, ci sono alcuni elementi da tenere in considerazione; tra questi abbiamo, ad esempio, il riconoscimento accademico e professionale dei titoli, la parità di trattamento con i cittadini del Paese ospite e l'accesso alla sicurezza sociale e sanitaria del Paese ospite.

Per approfondire l'argomento, esplorando le diverse opportunità di cui godono i giovani, universitari e non, come parte dei diritti della cittadinanza europea, abbiamo realizzato insieme ai nostri partner una raccolta di contributi video e lezioni online.