All'Ambasciata italiana di Brasilia un seminario sull'Economia verde

Presente anche il Ministro dell’ambiente Corrado Clini
All'Ambasciata italiana di Brasilia un seminario sull'Economia verde

Eduardo Morelli e il ministro Clini

E' stato presentato, presso l'Ambasciata Italiana di Brasilia, la seconda fase del progetto "Ambasciata Verde". Nella prima fase del progetto, nella sede diplomatica italiana, sono stati impiantati pannelli fotovoltaici in grado di garantire autonomia energetica a tutto l'edificio ed un impianto di depurazione delle acque reflue (pluviali) da riutilizzare per l’irrigazione dei giardini e delle aree verdi. Il primo obiettivo dell'"Ambasciata Verde" è stato quello di ridurre le spese di gestione e, al contempo, utilizzare fonti di energia rinnovabile a emissioni zero, grazie al supporto delle più recenti tecnologie disponibili nel settore. L'avvio della seconda fase del progetto è stato dato dal Ministro dell’Ambiente Corrado Clini, in missione in Brasile per preparare la Conferenza internazionale sullo sviluppo sostenibile Rio+20 che si svolgerà a giugno.

Nel corso della giornata si è tenuto il Seminario “Economia Verde”, organizzato dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, dall'Ambasciata d'Italia a Brasilia, dalla Kpmg, in collaborazione con la Camera Italo-Brasiliana di Commercio, Industria e Agricoltura e con l'azienda Natuzzi Group, svoltosi con la partecipazione di importati enti ed istituzioni pubbliche e privati italiane e brasiliane, con l'obiettivo di creare opportunità di collaborazione fra i due paesi.

Eduardo Zampar Morelli, San Paolo (Brasile)

 

 

 Contattaci: entra a far par parte della community!

 

mail.png Analiza.Serra@regione.emilia-romagna.it

telefono.png 051 527....

 

Seguici!