"Il respiro trattenuto 2.0. Quasi fuori dal tunnel"



Dal 2021, il 18 marzo è la “Giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid 19” per conservare la memoria di tutte le persone decedute a causa della pandemia. In questa occasione, venerdì 18 marzo alle 11, nella sede dell’Assemblea legislativa, verrà inaugurata la mostra fotografica “Il respiro trattenuto 2.0. Quasi fuori dal tunnel”, curata da Gabriele Fiolo.

Il progetto comprende gli scatti di 13 testimoni oculari, arricchiti dal curatore con alcune immagini proprie, per un totale di circa un centinaio di fotografie sull’emergenza sanitaria dalla prima fase alla campagna vaccinale e il ritorno a una “quasi normalità”, “quasi fuori dal tunnel”, come ricalca il titolo della mostra. In sostanza le foto documentano un “prima e dopo” attraverso le trasformazioni che la pandemia ha portato nella nostra società e nelle nostre vite.

“Questi scatti- ha commentato la presidente dell’Assemblea legislativa Emma Petitti– ci invitano a riflettere attraverso la narrazione di sofferenza, solitudine e cambiamenti cui siamo andati incontro in questi ultimi due anni. Con questa iniziativa l’Assemblea vuole ricordare quanto è accaduto e fare comprendere il valore della difesa della salute, del rispetto degli altri e il senso di comunità. Principi fondamentali per la ripartenza. Una data, quella del 18 marzo, che non dimenticheremo”.

Gli autori delle fotografie, oltre a Fiolo, sono: Gianni Schicchi, Rossella Santosuosso, Paolo Righi, Marika Puicher, Michele Nucci, Margherita Caprilli, Gianluca Perticoni, Mauro Montaquila, Alessandro Ruggeri, Massimo Paolone, Massimiliano Donati, Michele Lapini e Max Cavallari.

Leggi il comunicato sull'inaugurazione.

La mostra resterà aperta fino a lunedì 4 aprile, da lunedì e venerdì, dalle 9 alle 18. L’ingresso è gratuito ma occorre prenotare scrivendo all’indirizzo mail: gabinettopresidenteal@regione.emilia-romagna.it, oppure telefonando al numero 051.5275427.

Azioni sul documento