"Frammenti di sistema 2018-2022. Autobiografia per immagini" di Bruno De Angelis

Mostra De Angelis

Con “Frammenti di sistema 2018-2022. Autobiografia per immagini” dell'artista Bruno de Angelis riprende l’attività espositiva in Assemblea legislativa. Dopo l’esordio con la pittura, lo studio di materiali tecnologici come le vernici industriali martellate dall’effetto tridimensionale ha aperto la via alle sculture e alle installazioni che hanno arricchito ulteriormente la produzione artistica di de Angelis.

Vernici industriali martellate in modo da conferire un aspetto tridimensionale, sculture e installazioni sono il cuore dell’esposizione curata da Sandro Malossini, in collaborazione con Gloria Evangelisti, che offre uno sguardo più ampio sulla produzione artistica di de Angelis, apprezzatissimo pittore bolognese.

“Bruno de Angelis -ha sottolineato il vicepresidente dell’Assemblea- è un artista importante a livello internazionale. Ospitare iniziative come questa mostra evidenzia un nuovo modo di vivere i palazzi della politica”.

“In questa mostra -ha spiegato l’artista- ci sono tre momenti: uno architettonico, uno pittorico e uno scultoreo. Ci sono lavori per me particolarmente importanti espressi attraverso opere che rappresentano frammenti di vita”.

“Questa esposizione -ha aggiunto il curatore Malossini- è frutto del lavoro artistico svolto atra il 2018 e il 2022, periodo in cui de Angelis ha proseguito la ricerca, iniziata nel 2015, che l’ha portato all’uso di materiali come cartone e lamiera”.

La mostra è stata inaugurata martedì 6 settembre (comunicato sull'inaugurazione) e sarà visitabile dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 18, nella sede di viale Aldo Moro 50, fino a sabato 27 settembre.

Guarda il video della mostra online

Info: gabinettopresidenteal@regione.emilia-romagna.it oppure
tel: 051.5275768 – 5826.

Fotogallery

Azioni sul documento