Verso una scuola di cittadinanza europea: sfide e opportunità

Mercoledì 9 maggio 2018 alle ore 8.45 presso l'Aula Fanti dell'Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna (viale A. Moro 50, Bologna) si terrà il convegno "Verso una scuola di cittadinanza europea: sfide e opportunità". Il Convegno si rivolge a tutti coloro che si occupano della formazione alla cittadinanza europea dei giovani: docenti, dirigenti scolastici, policy makers, studenti, educatori e altre figure professionali interessate alla formazione alla cittadinanza, ricercatori.

Il convegno, organizzato in collaborazione con Europe Direct Emilia Romagna, si propone come iniziativa di divulgazione e discussione dei risultati e delle raccomandazioni emersi dal progetto di ricerca “Constructing Active Citizenship with European Youth. Policies, Practices, Challenges and Solutions” – CATCH-EyoU, finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma di Ricerca e Innovazione Horizon 2020.
Il progetto (per maggiori informazioni si veda anche il sito web: www.catcheyou.eu), coordinato dall’Alma Mater Studiorum (e che coinvolge il Dipartimento di Psicologia e il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali) ha come partner: l’Università di Örebro (Svezia), l’Università Friedrich Schiller di Jena (Germania), l’Università di Tartu (Estonia), l’Università di Masaryk (Repubblica Ceca), l’Università di Atene (Grecia), l’Università di Porto (Portogallo), la London School of Economics (UK) e il Forum Nazionale dei Giovani (Roma).
CATCH-EyoU si è proposto di approfondire i fattori e i processi che spiegano la partecipazione degli adolescenti e dei giovani nella società, a livello civico e politico, e con particolare riferimento alla dimensione Europea. Fra i contesti che ricoprono un ruolo fondamentale nella costruzione di cittadini europei attivi vi è la scuola.
In che modo i curriculum scolastici possono favorire lo sviluppo della cittadinanza europea attiva dei giovani in Europa? In che modo gli insegnanti e gli studenti concepiscono il ruolo della scuola nella formazione alla
cittadinanza europea attiva?
Sono alcune delle domande che il progetto si è posto, e alle quali ha cercato di rispondere con un’ampia ricerca, effettuata in diversi paesi del consorzio (Italia, Svezia, Estonia, Germania, Repubblica Ceca, Portogallo), dedicata all’analisi dei curriculum di educazione alla cittadinanza (libri di testo scolastici), ed effettuando interviste a insegnanti e focus group con studenti di varie tipologie di scuole. Da questa ricerca sono emersi risultati che mettono a fuoco le molte potenzialità della scuola ma anche alcuni elementi di possibile miglioramento.
Nel corso del Convegno verranno presentati e discussi i risultati più significativi e illustrate le raccomandazioni e le proposte per supportare le scuole nel loro fondamentale compito di costruire nuovi cittadini consapevoli e responsabili per la società del futuro.

Qui è disponibile il programma dell'evento (pdf, 610.4 KB).

Azioni sul documento