La notte dei ricercatori - Everyday science

immagine_2011Everyday Science ....pensa che ti diverti! Dopo le prime due edizioni, focalizzate territorialmente in Emilia-Romagna, il nuovo progetto si propone in una dimensione nazionale, con un più ampio coinvolgimento di enti e istituzioni di ricerca, di territori regionali e di media partner che possono assicurare un’adeguata copertura mediatica dell’iniziativa.

Le manifestazioni in programma si rivolgono al grande pubblico, in particolare giovani, studenti, famiglie. Tra le iniziative proposte nelle diverse sedi di evento vi sono esperimenti dal vivo, spettacoli, caffè scientifici, giochi e incontri con i ricercatori. Concept comuni sono l’approccio giocoso e divertente alla scienza, la multidisciplinarità, la possibilità di conoscere da vicino i ricercatori e le loro esperienze, le loro passioni e hobby.

I ricercatori non solo hanno fatto esperimenti e raccontato il loro lavoro ma sono stati anche coinvolti in concerti, rappresentazioni teatrali, conferenze spettacolo, ecc.

In Emilia Romagna la Notte dei ricercatori è stata organizzata a Modena e Reggio Emilia per l'"Anteprima notte dei ricercatori" il 19 settembre e a Bologna e Faenza il 23 settembre.

Anche nel 2011 il Centro Europe Direct Emilia-Romagna è stato impegnato nella notte dei ricercatori, presso l'European Corner, lo spazio informativo dove i cittadini hanno potuto ottenere materiale, informazioni sull’Europa ed i programmi di finanziamento europei.

La Notte dei Ricercatori è un’iniziativa promossa dalla REA (Reseach Executive Agency) attraverso il Programma Quadro in Ricerca e Sviluppo Tecnologico che coinvolge ogni anno centinaia di ricercatori e istituzioni di ricerca in tutti i paesi europei, volto a far incontrare i ricercatori e cittadini comuni per diffondere la conoscenza della figura del ricercatore e valorizzare la sua professione e il suo lavoro nella società contemporanea. Gli eventi comprendono esperimenti e dimostrazioni scientifiche dal vivo, mostre e visite guidate, conferenze e seminari divulgativi, spettacoli e concerti.

In Italia grande successo per l'edizione 2011. Infatti ben 9 progetti sono stati accolti e finanziati dalla Commisisone europea con oltre 40 città toccate dall'evento in tutta la penisola.

Documentazione

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?