Conversazioni d'Europa 2011

logo_2011"Conversazioni d'Europa 2011” si è svolta dal 28 aprile al 15 maggio in sala Borsa – Urban Center ed in diversi luoghi della città di Bologna.

La rassegna è stata organizzata dal Centro Europe Direct dell'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna e dallo Sportello Europe Direct del Comune di Bologna, in collaborazione con l'Università di Bologna (Cirde) .

Le novità per il 2011 sono state molte. Il programma di Conversazioni si è arricchito grazie alla collaborazione con European Alternatives, una associazione internazionale di giovani e il Dipartimento di Architettura e Pianificazione territoriale dell’Università di Bologna.

Il rapporto con l'Università' di Bologna nasce dalla collaborazione durante l’Erasmus Welcome Day nell’ottobre 2010, da cui è nata l'idea di realizzare la mostra “Architetture in viaggio" e un numero speciale della nostra collana “Il filo d’Europa”, dedicato a questa mostra ed al lavoro dei ragazzi dell’università di Bologna che hanno realizzato progetti architettonici per le città dove hanno svolto l’anno di Erasmus.

European Alternatives è un'Associazione transnazionale che per la prima volta, lo scorso anno, ha realizzato il Transeuropean Festival in 4 città europee (Londra, Parigi, Cluj Napoca, Bologna) con un finanziamento europeo ottenuto dal programma l'Europa per i cittadini.

Quest'anno è stata avviata la collaborazione al Transeuropa Festival di Bologna integrando le iniziative di Europe Direct che si concentrano nella settimana europea con il loro Festival. Fra l'altro nel 2011 le città coinvolte sono 12 (Londra, Parigi, Bologna, Berlino, Cluj Napoca, Lublino, Amsterdam,  Sofia, Praga, Bratislava, Edimburgo, Cardiff).

"Europa e partecipazione civile", "Idee di città idea di Europa",  "Unione Europea e crisi economica", "Pluralismo e libertà dei media in Europa" sono i temi affrontati negli incontri con i cittadini. La rassegna però si è occupata anche di tanti altri argomenti di attualità coinvolgendo realtà istituzionali ed associative del territorio.
Al tradizionale ciclo di incontri si sono affiancate iniziative e percorsi pensati in "dimensione europea", volti a riscoprire e consolidare il senso di appartenenza ai valori e ai principi comuni ai popoli europei.

Tutta la rassegna di Conversazioni d'Europa 2011 si è inserita nell'agenda degli appuntamenti previsti per l'Anno europeo del volontariato.

Documentazione allegata

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?