RDF - L’economia circolare: cos’è e a cosa serve. E perché ci riguarda tutti

circular economy

L'Ufficio d'Informazione del Parlamento europeo a Milano, in collaborazione con Europe Direct Emilia-Romagna, Centro di documentazione estudi sulle Comunità europee di Ferrara e l'Università degli studi di Ferrara, organizza venerdì 18 novembre un icontro rivolto ai giovani per confrontarsi sul tema dell'economia circolare.

La Commissione europea ha adottato nel 2014 un nuovo e ambizioso pacchetto di misure sull'economia circolare per aiutare le imprese e i consumatori europei a effettuare la transizione verso un'economia più circolare e forte, dove le risorse vengono utilizzate in modo più sostenibile. Attraverso un maggior ricorso al riciclaggio e al riutilizzo, le azioni proposte costituiscono "l'anello mancante" nel ciclo di vita dei prodotti, a beneficio sia dell’ambiente che dell’economia. In questo modo, si trarrà il massimo valore e il massimo uso da materie prime, prodotti e rifiuti, promuovendo risparmi di energia e riducendo le emissioni di gas a effetto serra.

I giovani partecipanti avranno modo di confrontarsi su questo tema con un panel di esperti del mondo accademico e non solo.

Dove
Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Ferrara
Corso Ercole I D'Este 37
Ferrara

Bozza del programma

Documenti utili

 

COM(2014) 398 - Verso un'economia circolare: programma per un'Europa a zero rifiuti

Comunicato stampa della Commissione europea

Brochure - Crescita Verde. Facciamo nostri i principi dell'economia ciorcolare

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?