Conferenza sul futuro dell'Europa: iniziano i panel dei cittadini

Torna agli eventi in programma questo mese
17set
  17 settembre 202119 settembre 2021
  00:00 - 00:00     Strasburgo e in streaming
Aggiungi l'evento al calendariovCaliCal

La conferenza sul futuro dell'Europa entra nel vivo, con l'avvio dei panel dei cittadini europei, esercizio unico di riflessione collettiva sul futuro dell'Unione europea. A seconda dell'argomento oggetto del dibattito, i panel sono 4, ognuno costituito da 200 cittadini europei, scelti in modo casuale e provenienti dai 27 Stati membri. I cittadini partecipanti sono rappresentativi della diversità dell'UE in termini di origine geografica (cittadinanza e contesto urbano/rurale), genere, età, contesto socioeconomico e livello di istruzione. É garantita la partecipazione di almeno una cittadina e un cittadino per Stato membro in ciascun panel. I giovani di età compresa tra i 16 e i 25 anni costituiranno un terzo di ciascun panel e saranno coinvolti nello European Youth Event

Le infografiche del Parlamento europeo

Ciascun panel discuterà argomenti sui quali gli europei sono stati invitati a presentare idee:

    • Un'economia più forte, giustizia sociale e occupazione/Istruzione, cultura, gioventù e sport/Trasformazione digitale
    • Democrazia europea / Valori e diritti, Stato di diritto, Sicurezza
    • Cambiamento climatico e ambiente/Salute
    • L'UE nel mondo/Migrazione 

Ogni panel si riunirà per tre volte. La prima serie di sessioni si svolgerà presso i locali del Parlamento europeo a Strasburgo, nell'arco di quattro fine settimana dal 17 settembre al 17 ottobre. La seconde serie di sessioni si svolgerà a novembre online e la terza serie avverrà tra dicembre e gennaio in varie città dell'UE, qualora le condizioni sanitarie lo consentano.

Dal 17 al 19 settembre, a Strasburgo, si terrà la prima riunione del gruppo dedicato a "un'economia più forte, giustizia sociale, lavoro e istruzione, gioventù, cultura, sport e trasformazione digitale". 20 rappresentanti di ciascun panel europeo di cittadini, almeno un terzo dei quali avrà meno di 25 anni, parteciperanno alla plenaria presentando i risultati delle loro discussioni e dibattendoli con gli altri partecipanti. La sessione plenaria di apertura del panel di venerdì (17/09) pomeriggio sarà trasmessa in live streaming sulla Piattaforma Digitale Multilingue. EuropaToday ha pubblicato un primo resoconto.

Il calendario completo dei panel (pdf, 100.0 KB)

I panel terranno conto dei contributi raccolti attraverso la piattaforma digitale della Conferenza e formuleranno raccomandazioni che verranno discusse durante la sessione Plenaria della Conferenza, composta da cittadini e rappresentanti delle istituzioni europee, dei parlamenti nazionali e di altri membri. 20 rappresentanti di ciascun panel parteciperanno alla sessione Plenaria per presentare i risultati del loro lavoro.

I contributi dei panel saranno raccolti nel rapporto finale della Conferenza, che verrà preparato dal comitato esecutivo nella primavera del 2022. Il comitato è composto da rappresentanti del Parlamento europeo, del Consiglio e della Commissione - che sono le istituzioni incaricate di dare seguito alle conclusioni - nonché da osservatori di tutte le parti interessate nel processo. La relazione sarà redatta in piena collaborazione con la Plenaria della Conferenza, che dovrà anche approvarla.

I panel europei di cittadini: domande e risposte

 

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?