CORECOM E-R: INDAGINE DI MERCATO PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SUPPORTO SPECIALISTICO ALLA CONCILIAZIONE DELLE CONTROVERSIE FRA UTENTI ED OPERATORI DELLE TELECOMUNICAZIONI - Scadenza il 28.3.2017

L’attività di conciliazione è una funzione esercitata dal Corecom E-R su delega dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni  (Agcom); ha l’obiettivo di risolvere le controversie tra utenti ed operatori delle telecomunicazioni (telefonia, Internet, pay-tv); si sostanzia in una udienza ove un conciliatore abilitato favorisce il raggiungimento di un accordo transattivo fra le parti; se la conciliazione ha esito  positivo,  il verbale, sottoscritto dalle parti  e dal conciliatore, assume  valore di titolo esecutivo; le parti hanno l’obbligo di intraprendere  il tentativo di conciliazione prima di adire alla giustizia ordinaria.

Il Corecom Emilia-Romagna, attraverso il Servizio Diritti dei Cittadini dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, ha bandito una procedura di affidamento avente ad oggetto la predisposizione di almeno 3.600 udienze di conciliazione, da svolgersi nell’arco di un anno   e comunque non oltre la concorrenza della somma di Euro 75.600,00 (IVA inclusa), con possibilità di rinnovo per un ulteriore anno alle medesime condizioni e/o proroga tecnica per ulteriori 4 mesi. 

Per poter partecipare occorre:

- essere in possesso dei requisiti previsti dalla vigente normativa di cui all’art. 80 del d. lgs. n. 50/2016;

- essere un soggetto giuridico (es. associazione professionale, professionisti in raggruppamento temporaneo d’impresa, organismo di mediazione, ecc.) che metta a disposizione del Servizio Diritti dei Cittadini / Area Corecom, per l’esecuzione dei servizi oggetto del contratto, quattro professionalità (due titolari e due supplenti) ciascuna delle quali dovrà possedere almeno uno dei seguenti requisiti:

a) titolo di studio non inferiore al diploma di laurea in giurisprudenza o equipollenti;

b) specifica e comprovata esperienza maturata per aver svolto, nel settore delle controversie in materia di consumo e preferibilmente in quelle concernenti i rapporti tra utenti e operatori di servizi di comunicazione elettronica, le funzioni di conciliatore o, in alternativa, specifica formazione concernente l’attività di mediazione delle controversie.

Il soggetto giuridico interessato non potrà avvalersi di figure professionali che svolgano o abbiano svolto, in via continuativa e non occasionalmente, nel Corecom Emilia-Romagna o in altro Corecom il ruolo di “rappresentanza tecnica” di una delle parti. A tal fine deve essere prodotta attestazione sottoscritta da ciascuna delle professionalità messe a disposizione del Corecom di non avere assunto per un periodo continuativo di almeno sei mesi il ruolo di “rappresentanza tecnica” del gestore o dell’utente innanzi al Corecom Emilia-Romagna o ad altro Corecom. 

Occorre altresì inviare istanza di partecipazione allegata all’avviso di manifestazione di interesse; essere munito di firma digitale e Pec; essere iscritto alla piattaforma Intercent- ER - Mercato elettronico – Classe di iscrizione 79422000-8 “Servizi di arbitrato e conciliazioni”. 

L’iscrizione deve perfezionarsi entro 5 giorni dalla scadenza di pubblicizzazione dell’avviso, in quanto dopo tale termine si procederà sul mercato elettronico con l’invio delle richieste di offerta. 

L’importo a base di gara è di Euro 21,00 (IVA compresa) per ciascuna udienza di conciliazione, con aggiudicazione mediante il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

Per maggiori info:

1)   Relativamente alla procedura affidamento, vai all’Avviso per la manifestazione di interesse e alla determina a contrarre:

2)   Relativamente alla procedura di iscrizione ad Intercent -ER in qualità di operatore economico:

La procedura di registrazione si articola in 6 fasi che consistono essenzialmente nella raccolta di dati relativi alla attività che svolgi e ai servizi che offri. Una volta completata la registrazione, ti saranno inviate tramite Pec le credenziali e la password che ti permetteranno di accedere all’area riservata ed alle funzioni base della piattaforma.

Ricorda che per poter partecipare alla procedura di affidamento devi risultare iscritto alla Classe Intercent ER 79422000-8 “Servizi di arbitrato e conciliazioni” e devi inviare istanza tramite Pec all’indirizzo   corecom@postacert.regione.emilia-romagna.it   per comunicare il tuo interesse alla partecipazione, così come descritto nell’avviso per la manifestazione di interesse (punto precedente). Successivamente, tutte le comunicazioni relative alla procedura (richiesta di offerta, eventuali richieste di integrazioni, comunicazioni ed esito finale) ti saranno inviate esclusivamente  tramite il sito Intercent ER.  Qualora tu necessitassi di informazioni o assistenza per la registrazione e l’utilizzo della piattaforma Intercent ER puoi prendere contatto con il numero verde 800 810 799 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 17,00) oppure scrivere a  info.intercenter@regione.emilia-romagna.it

Ti suggeriamo di sottolineare l’urgenza dell’iscrizione al fine di poter partecipare alla procedura negoziata che richiede che la registrazione si sia perfezionata entro 5 giorni dalla scadenza di pubblicizzazione dell’avviso.

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?