Verde-bianco-rosso

L'Assemblea celebra la Festa della Repubblica con la mostra a cura di Sandro Malossini

Più di trenta artisti emiliano-romagnoli hanno utilizzato nelle loro opere i colori verde, bianco e rosso, per rendere omaggio al simbolo per eccellenza della nostra Repubblica, il tricolore. La mostra "Verde-Bianco-Rosso" ha voluto essere un piccolo simbolo di speranza, di rinascita, che ha coinciso anche con l'inizio delle attività espositive dell'XI Legislatura, confermando la volontà del parlamento regionale e della sua Presidente di continuare un percorso di valorizzazione e riconoscimento delle arti del proprio territorio nonché di vicinanza ai propri cittadini anche con la cultura e tutte le espressioni che la rappresentano.

La molteplicità delle modalità espressive, caratterizzate dalle singole ricerche, compongono "un unicum" per questa mostra che evidenzia come il colore possa far vivere nell'immaginario la forza che ha sul popolo italiano la propria bandiera.

Ricco l’elenco degli espositori: Marco Ara, Pinuccia Bernardoni, Francesco Bocchini, Maurizio Bottarelli, Carlo Calzolari, Luigi Capizzi, Mirta Carroli, Vittorio D’augusta, Bruno De Angelis, Candida Ferrari, Francesco Finotti, Alfonso Frasnedi, Marco Gerra, Gianfranco Goberti, Marino Iotti, Gabriele Lamberti, Carlo Mastronardi, Antonella Mazzoni, Mattia Moreni, Nanni Menetti, Felice Nittolo, Stefano W. Pasquini, Gianni Pedullà, Massimo Pulini, Bruno Raspanti, Cristina Roncati, Leonardo Santoli, Vincenzo Satta, Corrado Tagliati, Enzo Tinarelli, Mario Volpi, Paolo Volta, Wal, Giorgio Zucchini.

Al taglio del nastro, tenutosi il 2 giugno "in forma virtuale" a causa dell'emergenza Covid, erano presenti la presidente dell’Assemblea legislativa Emma Petitti, l’assessore alla Cultura Mauro Felicori, il curatore della mostra Sandro Malossini e il consigliere regionale Marco Mastacchi.

Leggi il comunicato
Il catalogo della mostra (pdf, 2.0 MB)

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?