Ivo Stazio. Il fascino di Bologna tra colore e materia

In Assemblea la mostra di pittura concettuale che permette di tuffarsi nelle calde atmosfere del capoluogo emiliano

ivo stazio

Rosso, come il colore di torri, tetti e cupole, nelle tante sfumature che avvolgono Bologna. Il colpo d'occhio sulle opere di Ivo Stazio permette di tuffarsi nelle calde atmosfere del capoluogo emiliano, con i suoi mattoni caratteristici dal colore che ne è diventato un simbolo. Le opere del pittore si potranno ammirare nella mostra dal titolo "Il fascino di Bologna tra colore e materia" che sarà inaugurata giovedì 10 settembre nella sede dell'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, in viale Aldo Moro 50.

La pittura di Ivo Stazio, attraverso l'uso sapiente del colore e della materia, rappresenta pienamente la pittura concettuale del '900. Con raffigurazioni apparentemente "semplici", le sue opere mostrano la complessità degli equilibri che l’arte contemporanea racchiude in sé.

La mostra sarà visitabile fino al 25 settembredal lunedì al venerdì (escluso festivi) dalle 9 alle 18, mediante prenotazione obbligatoria a: gabinettopresidenteal@regione.emilia-romagna.it. All'ingresso occorre accreditarsi, indossare la mascherina, igienizzare le mani, mantenere la distanza di sicurezza di due metri dagli altri visitatori, non toccare quadri e superfici.

Il comunicato dell'inaugurazione

Il sito web di Ivo Stazio

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?