Tutela dei diritti delle persone con disabilità, il Difensore civico seleziona progetti di ricerca

04.02.2019

Tra gli obiettivi del Programma di Attività per il 2019 del Difensore civico regionale, vi è la necessità di definire strumenti ed azioni specifiche di tutela da parte della difesa civica per dare supporto alle fasce più deboli della popolazione con particolare riguardo alle persone con disabilità, cercando di eliminare le discriminazioni operate non solo dalle strutture pubbliche, ma anche nel complesso della loro vita sociale.

In questo ambito, l’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, nell’ambito delle attività di promozione in materia di difesa civica, indice un bando rivolto ai Dipartimenti di Scienze giuridiche/giurisprudenza delle Università della nostra regione, per selezionare progetti di ricerca e di collaborazione per l’esame, l’analisi e la definizione di azioni specifiche di intervento in materia di disabilità. Il progetto sarà quindi finalizzato ad approfondire l’insieme degli elementi di novità ormai sempre più frequenti nei campi oggetto dell’azione attuale o potenziale del difensore civico nonché a definire una maggiore caratterizzazione delle azioni della difesa civica a supporto delle fasce più deboli della popolazione.

Le candidature dovranno pervenire entro il 20 febbraio.

Azioni sul documento