Intervento di Garavini sul Quaderno dell’ufficio scolastico dedicato all’uso dei social network

30.07.2018

Intervento di Garavini sul Quaderno dell’ufficio scolastico dedicato all’uso dei social network

“Le nuove generazioni possiedono, rispetto alle tecnologie e ai media, grandi abilità: utilizzano i diversi strumenti con facilità e raggiungono una quantità elevatissima di informazioni in diversi ambiti pur restando immobili di fronte al computer. Questo può rappresentare una barriera al contatto diretto con la realtà e i giovani più fragili corrono il rischio di costruire virtualmente un’identità che non sono in grado di realizzare nel concreto”. Lo sottolinea Clede Maria Garavini, Garante per l’infanzia e l’adolescenza della Regione Emilia-Romagna, nel suo intervento Social: diritti, doveri, emozioni…educazione pubblicato all’interno del Quaderno “Riflessioni Social… con le mai in rete”.

Il Quaderno, pubblicato di recente dall’Ufficio scolastico regionale, rientra nelle attività previste dal Protocollo di intesa interistituzionale sottoscritto da: Garante regionale, Ur, Dipartimento di psicologia e Dipartimento di filosofia e comunicazione, CoreCom Emilia-Romagna, Polizia di Stato-Compartimento Polizia postale e delle comunicazioni per l’Emilia Romagna. La pubblicazione propone – con il contributo di tutti i soggetti coinvolti – strumenti utili per una navigazione sicura e consapevole e un uso appropriato dei social network.

A questo proposito è fondamentale la funzione degli adulti che, “a prescindere dal loro grado di alfabetizzazione informatica e dalle abilità possedute per agire on line, - conclude la Garante - sono depositari di esperienze, di saperi e di maggiori competenze nella gestione delle relazioni personali, sociali e nei vari ambiti della vita e devono aiutare i ragazzi a mantenere il confronto con il mondo reale, a garantire le relazioni “faccia a faccia”, indispensabili per accostarsi e per interagire con le emozioni, i sentimenti dell’altro all’interno dei rapporti fra gli individui e i gruppi.”

Il quaderno, disponibile sul sito dell’USR a questo link http://istruzioneer.gov.it/media/pubblicazioni/, sarà presentato all’avvio dell’anno scolastico 2018-2019 in uno specifico incontro.

Azioni sul documento

archiviato sotto: