La rete

Il Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale

Istituito nel 2013, il Garante nazionale è un organo collegiale, composto dal presidente e due componenti, nominati dal Presidente della Repubblica, previa delibera del Consiglio dei Ministri.

I Garanti territoriali

garanti_small

Autonomi e indipendenti, queste figura agiscono, in ambito penitenziario, per tutelare e garantire i diritti dei detenuti.

Le istituzioni

La possibilità di migliorare le condizioni di vita dei detenuti passa anche attraverso la creazione di una rete di collaborazione con quelle realtà istituzionali che si occupano del carcere e dei luoghi di privazione della libertà personale.

Il terzo settore

Tutte le carceri della regione vedono una presenza importante di associazioni di volontariato sociale, che svolgono all’interno del sistema un importante e imprescindibile lavoro di supporto alla popolazione carceraria.

Azioni sul documento