Risultati 

93 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento
























Nuovi elementi da



Ordina perrilevanza·Data (prima i più recenti)·alfabeticamente
SegnalazionePresentazione del Codice contro le discriminazioni all’Università di Bologna
Lunedì 13 maggio 2013 dalle 11 alle 13 presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bologna
Si trova inSegnalazioni
SegnalazioneSeminario sulla difesa civica per le associazioni
Il Centro Servizi per il Volontariato di Parma organizza, per il prossimo 16 aprile, un seminario rivolto alle associazioni di volontariato, per far conoscere la figura del Difensore civico regionale.
Si trova inSegnalazioni
SegnalazioneÈ Lucia Franchini, Difensore della Toscana, la nuova coordinatrice dei difensori civici italiani
Il Coordinamento dei Difensori civici delle Regioni e delle Province autonome ha una nuova figura di coordinamento.
Si trova inSegnalazioni
Segnalazione application/rls-services+xmlProgetto europeo PAIRS per l’integrazione dei Rom
PAIRS: effectives programmes for the active integration/inclusion for Roma, (Programmi efficaci per l’inclusione e integrazione attiva dei Rom) ha fatto tappa a Ferrara il 4 aprile
Si trova inSegnalazioni
SegnalazioneIl Difensore civico incontra Nazione Rom
Il 1° marzo il Difensore civico regionale ha incontrato i rappresentanti di “Nazione Rom”, associazione nata in Toscana nel 2009 e attiva in tutta Italia per il riconoscimento dei diritti del popolo rom.
Si trova inSegnalazioni
SegnalazioneDifesa civica 2012: 130 istanze nella provincia di Ravenna
Nell’anno 2012 sono state 130 le istanze presentate da cittadini della provincia di Ravenna al loro Difensore civico che, grazie ad una convenzione tra Provincia, Comune capoluogo e Regione Emilia-Romagna, estesa al Comune di Cervia e all’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, riunisce in sé le funzioni di difensore comunale, provinciale e regionale. Per tutto l’anno, il primo e il terzo lunedì del mese, un collaboratore del Difensore civico regionale si è recato presso l’URP provinciale, a Ravenna in P.zza Caduti per la libertà 2, per ricevere i cittadini. L’opportunità è stata colta da 75 persone, a riprova di quanto la prossimità territoriale sia fondamentale per avvicinare l’istituto della difesa civica alle persone. Le richieste dei cittadini riguardavano principalmente il Comune di Ravenna, Acer, Ausl, Arpa, Hera, Inps. La presentazione dell’attività ha luogo giovedì 28 febbraio, al pomeriggio, nella sala del Consiglio comunale.
Si trova inSegnalazioni
Segnalazione object codeIncontro con la Fondazione regionale per le vittime di reato
È fissato per giovedì 21 febbraio l’incontro del Difensore civico regionale con Lucia Biavati, direttrice della Fondazione regionale per le vittime di reato istituita nel 2004 da Regione, Province e Comuni capoluogo per dare sostegno a vittime di crimini gravi. Scopo dell’incontro è approfondire la conoscenza reciproca e confrontarsi sui temi comuni, per la funzione di supporto alle fasce deboli che la legge attribuisce al Difensore civico. E in un momento di grave debolezza si trovano certamente le vittime di reati quali quelli affrontati dalla Fondazione, che nel 2012 ha erogato 300.000 Euro con riferimento a oltre trenta casi tra omicidi consumati o tentati, maltrattamenti in famiglia, aggressioni, violenze sessuali, stalking. Lo scorso anno Difensore civico, Fondazione e Servizio regionale Sicurezza urbana e polizia locale hanno trovato un momento specifico di collaborazione nel convegno "Reati, vittime e percezione della sicurezza in Emilia-Romagna" (12 marzo 2012).
Si trova inSegnalazioni
SegnalazioneL’accesso al Difensore civico di persone deboli o escluse
Si è svolto a Padova il 15 febbraio scorso il seminario di studio su “La relazione del cittadino con il Difensore civico: l’accesso da parte di persone deboli ed escluse” organizzato dal Centro Diritti Umani dell’Università di Padova e dall’Ufficio del Difensore civico della Regione del Veneto, cui ha partecipato il Difensore civico accompagnato da un suo collaboratore. Il seminario è il secondo appuntamento del ciclo di incontri peer-to-peer su “Difesa civica e diritti dei cittadini”, realizzati con la collaborazione del Coordinamento nazionale dei Difensori civici e dell’Istituto italiano dell’Ombudsman. Il precedente (12 dicembre 2012) aveva messo a tema gli interventi d’ufficio della difesa civica in tema di educazione alla cittadinanza e di garanzia e promozione dei diritti.
Si trova inSegnalazioni
SegnalazioneCesena e Cervia – Il Difensore civico regionale per valutare l’ammissibilità dei referendum comunali
Le proposte di referendum comunale presentate dai cittadini devono essere vagliate da una commissione ed è frequente che, per regolamento, questa debba comprendere il Difensore civico. Un bel problema, ora che questa figura è pressoché scomparsa dopo l’abolizione dei Difensori locali con la Finanziaria 2010. La situazione si è presentata negli ultimi mesi a Cesena e Cervia ed è stata risolta in entrambi i casi con il supporto del Difensore civico regionale: il Comune di Cesena ha introdotto nel regolamento referendario la collaborazione del Difensore civico regionale, quando è assente quello provinciale; il Comune di Cervia ha aderito alla convenzione per la difesa civica già in atto tra Comune-Provincia di Ravenna e Regione Emilia-Romagna pertanto, dal 2 gennaio 2013. Alla convenzione aderisce altresì, dal maggio 2012, l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna che comprende Alfonsine, Bagnacavallo, Bagnara di Romagna, Conselice, Cotignola, Fusignano, Lugo, Massa Lombarda, Sant’ Agata sul Santerno
Si trova inSegnalazioni
Segnalazione image/x-iconScarica il calendario 2013 del Difensore civico
Il Difensore civico tutela i diritti dei cittadini tutto l’anno… con il calendario che raccoglie le immagini del Difensore in dolcevita arancione nelle principali città dell’Emilia Romagna. I disegni, di Giulia Boari, sono stati pensati all’interno della collaborazione con i CSV dell’Emilia Romagna e hanno proprio lo scopo di avvicinare la figura del Difensore, ambientandolo in alcuni dei luoghi più significativi e riconoscibili del territorio regionale.
Si trova inSegnalazioni