News garante dei detenuti

Nell’aula bunker della Dozza si parla di misure alternative, presentata guida per i detenuti

Le misure alternative alla detenzione (l’affidamento in prova ai servizi sociali, la detenzione domiciliare, la semilibertà e la liberazione anticipata) sono provvedimenti restrittivi della libertà personale e incidono sulla fase esecutiva della pena principale allo scopo di realizzare la funzione rieducativa

Garavini e Marighelli: no a detenute con bambini in carcere, attivare le case-famiglia

I due garanti sono intervenuti nella commissione consiliare parità e pari opportunità in Comune a Bologna

Nell’aula bunker della Dozza si parla di misure alternative

All’evento verrà presentato il vademecum “Codice ristretto. Guida sintetica per orientarsi negli articoli dell’ordinamento penitenziario finalizzati a ottenere misure alternative al carcere”, rivolto alle persone ristrette

Altri due bambini nelle carceri della regione, appello Garavini-Marighelli: applicare normativa in materia

La legge 62 del 21 aprile 2011 prevede l’istituzione di case famiglia protette, per evitare del tutto l’ingresso dei bambini in carcere

Marighelli e Garavini: bambini incompatibili con il carcere, no al nido della Dozza

I due Garanti chiedono nuovamente di “realizzare nel nostro territorio regionale una casa famiglia nella quale figlio e madre possano vivere insieme in un ambiente con caratteristiche familiari”

Il Garante Marighelli interviene sui gravi episodi di Santa Maria Capua Vetere

L’Amministrazione penitenziaria è ora chiamata a svolgere il proprio ruolo di datore di lavoro per ricercare cosa nell’organizzazione del sistema penitenziario manca o non è adeguatamente implementato per prevenire gli episodi più gravi, ma anche per fermare il declino di un carcere che in quest’anno di pandemia è stato costretto a momenti di sola contenzione e ora fatica a riaprirsi

Carceri. Garante Marighelli in commissione: ancora troppi i detenuti, ma passi avanti sul fronte Covid

Dal Pd proposta di un’audizione in commissione per parlare dei tanti progetti che in regione numerose associazioni di volontariato stanno portando avanti nelle carceri, accolta dal presidente Amico

Carceri. Incontro sull’uso delle tecnologie come modalità per superare gli ostacoli nell’era della pandemia

“Liberi dentro: la comunicazione al/dal carcere nell’era del distanziamento sociale”, è il titolo del convegno online organizzato dall’ufficio regionale Garante delle persone sottoposte a misure restrittive o limitative della libertà personale in programma il prossimo 21 maggio

Covid e carceri. Il Garante regionale dei detenuti: utili misure alternative rivolte al reinserimento

Marighelli è intervenuto in mattinata all’iniziativa “Carcere, Covid-19 e Comunità” promossa dall’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII per approfondire la situazione degli istituti penitenziari della nostra regione in relazione all’emergenza sanitaria

Piano vaccini e case famiglia, Porrello incontra i Garanti

Il vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio Porrello incontra i Garanti dei detenuti sulle misure anti Covid-19 e a favore delle donne in esecuzione penale con figli piccoli

Carcere Ferrara. Garante regionale chiede all’Amministrazione penitenziaria di prevenire episodi di violenza

Il Garante regionale dei detenuti Marighelli commenta la sentenza di primo grado emessa dal Tribunale di Ferrara nei confronti di un operatore penitenziario della casa circondariale di Ferrara: “Rinnovo il mio invito all’amministrazione penitenziaria a realizzare una accurata analisi delle cause degli eventi critici e, a prescindere dagli accertamenti processuali, in particolare degli episodi di violenza nella struttura”

Incontro con Marighelli, Garavini, Amico e Schlein: “Stop ai ‘bambini detenuti’, la risposta è la casa famiglia protetta”

Nel 2019 sono entrati insieme alle loro madri nelle carceri della nostra regione 15 bambini, 10 fino ad ora nel 2020; quello dei “bambini detenuti” è un problema ancora irrisolto: ne hanno discusso in un seminario on line rappresentanti delle istituzioni ed esperti sull’argomento

Carceri e pandemia. Garante detenuti in commissione: “Situazione sotto controllo, tamponi e quarantena per i detenuti che arrivano”

I numeri più preoccupanti (ma stabili) alla Dozza di Bologna, ma nel complesso protocolli sanitari e mascherine per gli operatori stanno funzionando. Marighelli: “Grande carenza di spazi e personale” e il presidente della commissione Federico Amico annuncia l’intenzione di visitare di persona tutte le strutture penitenziarie della regione appena possibile  

“Il volontariato tra carcere e territorio”: un seminario per un focus sull’importanza dell’attività dei volontari

Marcello Marighelli, Garante regionale dei detenuti: “La nuova stesura del primo articolo dell’Ordinamento Penitenziario conferma la volontà del ‘carcere’ di non essere separato dal territorio e l’importanza dei contatti con l’ambiente esterno, di cui il volontariato è il protagonista”

Il Garante Marighelli su detenzione e pandemia: importante decifrare e intervenire su situazioni sfavorevoli

Nonostante le quotidiane difficoltà acuite dalla pandemia gli operatori attivi nelle carceri della regione e nelle altre strutture detentive che trattano persone con patologie, spiega il Garante regionale, “offrono ogni giorno impegno, professionalità e motivazione, dimostrando in momenti come questi, di studio e ricerca di soluzioni innovative, la capacità di non assuefazione a situazioni e condizioni non sempre favorevoli”

Covid. Il mondo accademico interviene con un appello per ridurre sovraffollamento carceri

D’accordo il garante regionale Marcello Marighelli: “La patologica situazione di sovraffollamento che caratterizza le nostre carceri contribuisce ad accrescere il rischio di diffusione del contagio, è quindi necessario incidere significativamente sul numero delle presenze in carcere, per la tutela del diritto alla salute di detenuti e operatori penitenziari”

Caffè letterario tra ricercatori delle università e studenti degli istituti penitenziari

Il Garante regionale Marcello Marighelli ha dato il sostegno al progetto, “una bella occasione di contatto tra studenti universitari del carcere e altri studenti dell’università ‘fuori’”

Covid. I Garanti si appellano al Parlamento: sovraffollamento carceri, ridurre numero presenze per limitare contagi

Dagli ultimi rilevamenti, al 13 novembre, emergono più di 600 positivi tra la popolazione detenuta e più di 800 casi tra gli operatori del settore penitenziario

Garante Marighelli: L’accesso alle misure alternative alla detenzione in aumento del 56 per cento negli ultimi tre anni

“Il carcere non è in grado di assorbire tutta l’offerta di attività formative e lavorative che il territorio può offrire, per mancanza di laboratori, attrezzatura e di personale”

Serie di incontri per le persone detenute su iscrizione anagrafica e documenti di identità

Nel nostro sistema, ha rimarcato il Garante Marighelli al primo incontro, “l’accesso ai servizi è fortemente condizionato e facilitato quando una persona possiede i documenti di identità validi e una residenza anagrafica certa: argomenti basilari per lo sviluppo dei tanti percorsi di accesso al lavoro, ai servizi per la salute, alle graduatorie per la casa e ai sussidi al reddito”

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?