Tutte le news

Ripresa post-terremoto, creare impresa e lotta al ritardo nei pagamenti: Antonio Tajani ne parla a Bologna
Programmazione 2014-2020: settimana decisiva
Ci provano ancora i i capi di Stato e di governo che si riuniranno alla fine della settimana per decidere regole e bilancio per il prossimo periodo di programmazione 2014-2020.
Programmazione 2014-2020: settimana decisiva
Corso on line gratuito sulla Direttiva Servizi
Una Iniziativa del Dipartimento politiche europee per illustrare in maniera semplice e intuitiva i vantaggi e le opportunità per cittadini e imprese che offre la direttiva. Il corso è gratuito e fruibile attraverso una piattaforma online.
Corso gratuito on line sulla Direttiva Servizi
Combustibili puliti per il futuro
I trasporti rappresentano il settore economico dell’Unione europea con il più alto consumo di petrolio e molto probabilmente in futuro ottenerlo sarà più costoso e più difficile, soprattutto da quelle parti del mondo politicamente instabili. Per questo è necessario sviluppare e promuovere alternative innovative e pulite. E il 23 gennaio la Commissione ha presentato un pacchetto legislativo di proposte per la diffusione di combustibili "puliti" per il futuro basato su un’ampia strategia a lungo termine.
Combustibili puliti per il futuro
Le novità introdotte dalla legge 234/2012
La legge n 234 del 24/12/2012 "Norme generali sulla partecipazione dell'Italia alla formazione e all'attuazione della normativa e delle politiche dell'Unione europea" modifica la legge n. 11 del 2005 introducendo alcune novità: più partecipazione del Parlamento e delle autonomie locali alla fase di formazione delle normative e delle politiche europee, maggiore rapidità nell'attuazione delle direttive, nuova disciplina di materie che interessano i rapporti tra lo Stato nazionale e l’Unione Europea.
Le novità introdotte dalla legge 234/2012
Anno UE cittadini. La società civile in rete
Anno UE cittadini. La società civile in rete
In occasione dell'Anno europeo dei cittadini le principali organizzazioni e associazioni della società civile presenti negli Stati dell'Unione, per essere più efficaci, si uniranno nella rete EYCA (European Year Citizens Alliance). Per promuovere gli strumenti di democrazia partecipativa, facilitare il dialogo fra i cittadini e le istituzioni, scambiare buone pratiche e coordinare le attività che si svolgeranno durante il 2013.
Fabrizio Barca presenta i dati sulla spesa certificata dei fondi UE: superano il target 51 programmi su 52
Fondi europei: 51 a 1, tutti i programmi tranne 1 superano il target e non perdono risorse. Raggiunge il 37% la spesa certificata a Bruxelles Il Ministro Barca: “Grazie a uno straordinario sforzo collettivo ottenuto un balzo di spesa di 9,2 miliardi in 14 mesi, quanto nei precedenti 58”
Nasce il Fondo europeo per la Democrazia
E’ stato presentato nei giorni scorsi dal Commissario europeo per l’allargamento e la politica di vicinato Stefan Fule il nuovo Fondo europeo per la Democrazia (European Endowment for Democracy). Si tratta di una vera e propria azione che va a rafforzare il ruolo dell’Unione europea nella promozione dei diritti nei paesi europei che ancora non fanno parte dell’UE e che non sempre sono guidati da regimi democraticamente eletti.
Nasce il Fondo europeo per la Democrazia
Europa=Noi
Si terrà il 22 Gennaio a Modena EUROPA=NOI, l'Incontro informativo per i docenti delle scuole di ogni ordine e grado organizzato dalla Presidenza del Consiglio - Dipartimento per le Politiche europee, in collaborazione con Parlamento europeo, Commissione europea e MIUR e con il Cordinamento dei Centri Europe Direct dell'Emilia-Romagna.
Europa=Noi
Al via la presidenza irlandese dell'Unione europea
Crescita, allargamento dell'UE, coesione sociale, programmazione 2014-2020, strategia Atlantica: sono le priorità del semestre di presidenza irlandese che si è aperto il 1° gennaio di quest’anno. La presidenza irlandese arriva dopo il semestre cipriota caratterizzato dalle dispute sull'approvazione del bilancio europeo del 2013 e di quello per la prossima programmazione 2014-2020.
Al via la presidenza irlandese dell'Unione europea
Europa contro la pedopornografia
La Commissaria europea per gli Affari interni, Cecilia Malmström, e l’Attorney General degli USA, Eric Holder, hanno battezzato l’Alleanza mondiale contro l’abuso sessuale di minori online, un’iniziativa che associa i responsabili politici di tutto il mondo per individuare e assistere meglio le vittime e punire i colpevoli.
Europa contro la pedopornografia

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?