Come crepe nei muri. Si conclude il maggio europeo con il teatro di strada a Bologna

Prosegue il Maggio europeo a Bologna con l'ultimo appuntamento della rassegna "Conversazioni d'Europa 2019".

Giovedì 16 maggio alle ore 18.30 avremo la possibilità di godere in anteprima dello spettacolo di teatro di strada COME CREPE NEI MURI, in Cortile d'Onore di Palazzo d'Accursio Bologna in Piazza Maggior 6. 

Come crepe nei muri è nato nell'ambito del progetto di cooperazione europea MAUERSPRINGER cofinanziato dal programma Europa Creativa.  

Grazie alla collaborazione con Europe Direct Emilia-Romagna e il suo Sportello Metropolitano presso il Comune di Bologna, sarà possibile vedere lo spettacolo in anteprima a Bologna, all’interno della rassegna “Conversazioni d’Europa 2019”, organizzata congiuntamente dal comune di Bologna e dall’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna.

Questa nuova produzione è lo sviluppo di un lungo percorso creativo che dal 2011 il Teatro Due Mondi attua con la collaborazione di SENZA CONFINI, laboratorio di teatro partecipato.

Nella cornice del progetto MAUERSPRINGER Saltatori di Muri per la pace e i diritti, lo spettacolo parlerà di muri che dividono e brecce che uniscono, di diritti umani e di pace, quella pace che si raggiunge solo nel rispetto delle nostre diversità.

Scarica la Locandina (pdf, 516.4 KB)

 

COME CREPE NEI MURI

di Gigi Bertoni

con Federica Belmessieri, Denis Campitelli, Tanja Horstmann, Angela Pezzi, Maria Regosa, Renato Valmori

regia Alberto Grilli

scene, costumi Maria Donata Papadia, Angela Pezzi

foto Stefano Tedioli

video Andrea Pedna

grafica Marilena Benini

Allo spettacolo partecipa il gruppo del laboratorio di teatro partecipato SENZA CONFINI_Mauerspringer

Azioni sul documento