Bando per Enti locali: comunicare gli obiettivi di sviluppo dell’Agenda ONU 2030 nei territori

Pubblicato il bando per la realizzazione di campagne di comunicazione e sensibilizzazione, nell'ambito del progetto europeo Shaping Fair Cities ideato e coordinato dalla Regione Emilia-Romagna, per far conoscere ai cittadini l’Agenda 2030, con un focus particolare sugli obiettivi di sviluppo sostenibile (OSS).

Dei 17 obiettivi dell’Agenda 2030 ne sono stati scelti 5, sui quali si chiede alle città emiliano romagnole di presentare progetti a bando:

  • OSS 5) Realizzare l’uguaglianza di genere e migliorare le condizioni di vita delle donne
  • OSS 11) Rendere le città e le comunità sicure, inclusive, resistenti e sostenibili
  • OSS 13) Fare un’azione urgente per combattere il cambiamento climatico e il suo impatto
  • OSS 16) Promuovere società pacifiche e inclusive per lo sviluppo sostenibile, garantire a tutti l’accesso alla giustizia, realizzare istituzioni effettive, responsabili e inclusive a tutti i livelli
  • OSS 17) Rinforzare i significati dell’attuazione e rivitalizzare le collaborazioni globali per lo sviluppo sostenibile

 

Il bando ha una dotazione complessiva di € 226.444, è rivolto agli enti locali della nostra Regione (Comuni, Città Metropolitane ed Unioni di Comuni) ed ha scadenza il 20 settembre 2019.

Nell'assegnazione dei contributi verranno valorizzati i progetti che propongano un approccio di tipo partecipativo, che includano strumenti di “gender mainstreaming”, che utilizzino nuove tecnologie e strumenti per migliorare l'impatto comunicativo e stimolare il dibattito e che prevedano un partenariato ampio e diversificato, composto da autorità locali, organizzazioni della società civile, attori dell'industria creativa, cooperative sociali, in sinergia con altre iniziative eattività che possano aumentare la consapevolezza e la conoscenza dell'Agenda 2030 nelle nostre città.

Gli enti locali emiliano-romagnoli potranno presentare progetti da realizzarsi in un periodo di 6 mesi, con un contributo regionale minimo di € 10.000 e massimo di € 20.000.

Il contributo coprirà il 90% dei costi totali eleggibili del progetto. Il restante 10% non può essere ricoperto con ulteriori finanziamenti pubblici

Per la presentazione dei progetti il soggetto proponente dovrà accreditarsi e compilare la domanda entro le ore 17.00 del 20 Settembre 2019 tramite l’applicativo “software della cooperazione” raggiungibile all'indirizzo: https://servizifederati.regione.emilia-romagna.it/BandiCooperazioneInternazionale/. Per poter presentare il proprio progetto è necessario accreditarsi come Ente locale sulla piattaforma.

Per approfondire:

Consulta il  bando (pdf, 461.1 KB)

Scopri di più sul progetto Shaping Fair Cities

 

Azioni sul documento