“Processo all’Europa”, al teatro Alemanni di Bologna sarà il pubblico a decidere il verdetto sull’UE.

“Processo all’Europa”, al teatro Alemanni di Bologna sarà il pubblico a decidere il verdetto sull’UE.

Il programma completo dell'evento

Il 7 Maggio la prima delle tre tappe di “Europa a Teatro”, progetto co-finanziato dal Parlamento Europeo, in cui l’UE è sul banco degli imputati.


Una commedia-processo messa in scena da attori professionisti in cui l'Europa è chiamata a rispondere del suo operato: questo sarà il “Processo all’Europa” di Bologna - realizzato a partire dal format ludico-creativo del Movimento Europeo Italia - il cui obiettivo è incoraggiare la partecipazione dei cittadini alle Elezioni europee del prossimo 26 Maggio e incrementare il livello di conoscenza, interesse e fiducia nei confronti del Parlamento europeo e della sua missione. 

Questo è il secondo "Processo all'Europa" organizzato a Bologna: la prima edizione, svoltasi a Maggio del 2018, era incentrata sulle politiche migratorie e vedeva come protagonisti gli studenti dell'Università di Bologna in collaborazione con Europe Direct Emilia-Romagna.

Nell'edizione 2019 il pubblico ricopre il ruolo di giuria popolare ed è invitato a votare per stabilire se assolvere o condannare l’operato dell’UE nel verdetto finale. Al termine dello spettacolo, dopo la comunicazione della sentenza, gli spettatori potranno partecipare attivamente ad un dibattito che vedrà coinvolti diversi esperti di politiche europee.

Appuntamento al teatro Alemanni (Via Mazzini 65, Bologna) il 7 Maggio 2019 dalle ore 21:00 alle 23:00. L’ingresso è gratuito e aperto a tutti!


È gradita l’iscrizione online: https://url.emr.it/mf627w4m

Sito del progetto: https://europaateatro.com/ 

Azioni sul documento