Fondi Diretti:i seminari territoriali del Dipartimento politiche europee fanno tappa a Bologna

Il seminario, organizzato con la collaborazione dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia Romagna, il Coordinamento regionale dei Centri Europe Direct e Enterprise Europe Network Emilia-Romagna, si è tenuto il 22 - 23 novembre 2012 a  Bologna presso la  sala A – Conferenze in Via della Fiera 8.

Il corso è gratuito ed è destinato a Enti Locali, altri enti pubblici, cittadinanza, imprese, università, ONG e qualunque soggetto interessato a partecipare alla progettazione comunitaria.

Contesto:

Questo ciclo di iniziative ha come obiettivo quello di favorire la conoscenza dei finanziamenti direttamente erogati dalla Commissione europea, la loro diffusione, il loro utilizzo e le concrete possibilità di accesso. Un fronte, quello dei fondi tematici, sul quale l'Italia potrebbe fare molto di più. Allo stato attuale, infatti, delle quasi 115mila operazioni di finanziamento in ricerca, istruzione, energia e trasporti, cultura, ambiente, sanità – per un totale di quasi 48 miliardi di euro – l’Italia riesce ad aggiudicarsene circa l’11%, ovvero 5 miliardi di euro. Una cifra ancora insoddisfacente che potrebbe essere incrementata attraverso una maggiore informazione e una strategia di sistema.

Gli incontri sono dunque pensati per promuovere un approccio migliore in questo campo e fornire informazioni mirate affinché l'Europa non venga percepita come una generica entità astratta ma come una terra creatrice di opportunità, prosperità e talento, capace di migliorare la vita dei suoi cittadini sul piano dei diritti, dei prodotti, dei servizi.

Nel 2012 sono stati organizzati 13 seminari di informazione e formazione, che si sono tenuti in diverse regioni italiane (Molise, Campania, Umbria, Toscana, Lazio, Piemonte, Marche, Sicilia, Puglia, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Basilicata, Emilia Romagna). Ogni seminario si svolge in due giornate di lavori ed è articolato in due moduli: una prima parte informativa dedicata alla presentazione delle politiche comunitarie del ciclo finanziario 2007-2013 e 2014-2020 dei fondi a gestione diretta erogati dalla Commissione Europea e una seconda parte di carattere operativo, orientata ai soggetti interessati a occuparsi della predisposizione del budget di progetto.

Per consultate il il calendario di tutti gli  appuntamenti ed ulteriori e più dettagliate informazioni visitare il sito www.finanziamentidiretti.eu

 

L'incontro di Bologna

Hanno presieduto ai lavori e tenuto le lezioni Sandro Mandini, Vicepresidente dell'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna; Roberta Innamorati, dell'Ufficio per la Cittadinanza Europea, Servizio Partenariati e Formazione, Dipartimento Politiche Europee; Cristiana Turchetti, Esperto Nazionale Distaccato-EIPA;  Stefania Fenati, del Coordinamento Centri Europe Direct Emilia-Romagna e Laura Bertella di Enterprise Europe Network. Ha partecipato al seminario anche la delegazione di funzionari e operatori provenienti dalle dieci regioni che aderiscono alla rete E.R.Y (European Regions for Youth, rete nata il 26 marzo 2007 con la firma a Bruxelles del Protocollo "Cooperazione internazionale sulle politiche giovanili" da parte di 10 regioni europee), a Bologna per un meeting europeo sulla mobilità giovanile europea.

Documentazione utile:

 

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?