ultimo aggiornamento: 16 settembre 2019

La struttura amministrativa, incardinata nel Servizio Diritti dei Cittadini ed individuata all'interno dell'Assemblea legislativa regionale, garantisce il regolare espletamento dei compiti istituzionali assegnati al Comitato.

Le sue competenze
  1. Attuazione delle decisioni assunte dal Comitato, utilizzando anche le diverse competenze presenti nella Direzione generale dell’Assemblea legislativa;
  2. conoscenza del complessivo sistema di comunicazione esistente, per consentire al Comitato l'espletamento delle funzioni di governo, garanzia e controllo di cui all'art. 1 della L.R. n.1/2001
  3. supporto al Comitato per l'espletamento delle funzioni delegate da Agcom.
Responsabile del Servizio "Diritti dei Cittadini"

Rita Filippini (Dirigente)

Area supporto alle attività trasversali e ai rapporti con il sistema regionale dell'informazione

Carla Zotti (Posizione Organizzativa), Grazia Sarti

  • presidio degli adempimenti amministrativi e contabili
  • supporto e gestione richieste di acceso dei Consiglieri regionali
  • sviluppo del sistema di gestione della qualità
  • adempimenti in materia di anticorruzione, privacy e trasparenza
  • sviluppo della Carta dei Servizi

 

Anna Gnesin (Posizione Organizzativa), Barbara Bolognesi, Grazia Sarti

  • supporto al Comitato regionale per le Comunicazioni
  • predisposizione bozze PDA

 

Carla Zotti (Posizione Organizzativa), Barbara Bolognesi, Sara Collinelli, Bruna Nulli, Donatella Pasqualini, Anna Zocca

  • attività di promozione del servizio di conciliazione e sportello informativo

 

Massimo Parrucci (Posizione Organizzativa), Renato Agostini, Alberto Cevenini, Nicola Marzo

  • rapporti con il sistema regionale dell’informazione
  • realizzazione, gestione e coordinamento di progetti informatici complessi e delle banche dati relative alle funzioni del Corecom, comprese quelle delegate Agcom
Area conciliazioni delle controversie tra operatori di comunicazione ed utenti e relative assunzioni di provvedimenti temporanei in materia di sospensione del servizio

Carla Zotti (Posizione Organizzativa), Monica Bernardi, Barbara Bolognesi, Sara Collinelli, Alfredo Dionisio, Silvia Guidi, Bruna Nulli, Donatella Pasqualini, Renata Pellegrino, Antonio Platis, Concetta Tarantelli, Antonella Tarozzo, Anna Zocca

  • conciliazioni tramite Conciliaweb e Studio di fattibilità per l’avvio di nuove convenzioni con le Amministrazioni comunali dell'Emilia-Romagna
  • assunzione di provvedimenti temporanei in materia di sospensione del servizio per le conciliazioni
  • esternalizzazione delle attività di supporto al servizio di conciliazione
  • indagine di gradimento per conciliazioni e provvedimenti temporanei
  • attività di archiviazione dei fascicoli cartacei e gestione digitale del procedimento di conciliazione e di adozione dei provvedimenti temporanei
  • gestione piattaforma informatica a supporto delle attività di conciliazione, definizione e per i provvedimenti temporanei
Area definizioni delle controversie tra operatori di comunicazione ed utenti e relative assunzioni di provvedimenti temporanei in materia di sospensione del servizio

Anna Gnesin (Posizione Organizzativa), Monica Bernardi, Alfredo Dionisio, Silvia Guidi, Pierpaolo Lorenzetti, Elena Malossi, Sabrina Paoletti, Renata Pellegrino, Antonio Platis, Antonella Tarozzo

  • svolgimento delle udienze di definizione in video e in audio conferenza
  • assistenza all’utenza e sportello informativo nei procedimenti di definizione
  • assunzione di provvedimenti temporanei in materia di sospensione del servizio per le definizioni
  • calendarizzazione delle udienze di discussione e provvedimenti di definizione adottati anche tramite esternalizzazione
  • indagine di gradimento per definizioni e provvedimenti temporanei
  • attività di archiviazione dei fascicoli cartacei e digitalizzazione della procedura
  • report dati e rendicontazioni
Area controllo dei media

Anna Gnesin (Posizione Organizzativa), Monica Bernardi, Sara Collinelli, Antonio Platis

  • programmi dell’accesso su RAI Emilia-Romagna
  • diritto di rettifica
  • regolamentazione dei messaggi autogestiti gratuiti (MAG) in campagna elettorale
  • vigilanza sulla programmazione radiotelevisiva locale mediante il monitoraggio
  • realizzazione di monitoraggi tematici relativi alle aree d’indagine previste dalle linee guida Agcom, con particolare riferimento alla par condicio durante le elezioni
  • gestione dei provvedimenti conseguenti ad eventuali segnalazioni
  • la vigilanza sulla pubblicazione e la diffusione dei sondaggi sui mass media locali
  • la gestione della “par condicio”
Area servizi alle imprese

Massimo Parrucci (Posizione Organizzativa), Renato Agostini, Alberto Cevenini, Nicola Marzo, Antonio Platis

  • gestione del Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC)
  • le banche dati sul sistema regionale della comunicazione: gestione e aggiornamento della banca dati delle radio-tv locali
  • attività di analisi della diffusione del fenomeno delle fake news
  • vigilanza sulla pubblicità istituzionale
  • istituzione e tenuta dell’elenco di merito degli operatori economici che svolgono la propria attività nel settore dell’informazione locale
  • attività istruttoria per l’erogazione di contributi regionali all’editoria locale
  • supporto specialistico alla liberazione delle frequenze in banda 700mhz ed alla loro successiva riallocazione
  • gestione degli esiti procedimentali dei contributi statali alle emittenti televisive locali (L.448/1998), garantendo il raccordo con il Ministero dello Sviluppo Economico
  • manutenzione, mantenimento ed eventuale sostituzione dell’impianto di monitoraggio televisivo centrale e delle due unità periferiche dislocate nel territorio regionale, nonché delle stazioni di videoconferenza necessarie per l’attività delle controversie
  • Catasto impianti TLC
Area comunicazione e collaborazioni istituzionali in tema di educazione ai media

Massimo Parrucci (Posizione Organizzativa), Lorena Bergamini

  • comunicazione del Corecom attraverso il proprio sito istituzionale, la pagina Facebook ed i media regionali
  • gestione dei contenuti del sito web tematico, in collaborazione con gli altri Servizi dell’Assemblea e in armonia con il Piano della comunicazione dell’Assemblea legislativa- educazione ai media
  • attuazione del Protocollo regionale d’intesa per le scuole sull’uso consapevole delle nuove tecnologie da parte dei giovani e sulla prevenzione del cyberbullismo
  • progetto “I videogiochi, i bambini, i preadolescenti e gli adolescenti dell’Emilia-Romagna – Fase 2”
  • comunicazione interculturale
  • progetto “A scuola coi media” 

Azioni sul documento