Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Il sito ufficiale dell’Assemblea legislativa

Programmazione trimestrale dei lavori

 

I lavori dell’Assemblea legislativa, come quelli del Parlamento, sono organizzati secondo il metodo della programmazione dei lavori. Sono strumenti di programmazione: il programma, il calendario e l’ordine del giorno.

Ogni tre mesi, la Conferenza dei presidenti dei gruppi assembleari approva il programma, che contiene l’elenco degli argomenti che l’Assemblea intende esaminare, il periodo in cui se ne prevede la trattazione in Aula e l’ordine di discussione. Il calendario ne definisce l’attuazione.

Programma e calendario dei lavori sono decisi dalla Conferenza dei presidenti dei gruppi: se approvati all'unanimità, diventano definitivi, altrimenti l'Assemblea può modificarli (a maggioranza).

Sulla base del calendario, l’Ufficio di Presidenza, assieme alla Conferenza dei presidenti di gruppo, definisce l’ordine del giorno delle sedute dell’Assemblea.

Pur essendo trimestrale il programma può essere aggiornato una volta al mese, qualora si verifichino eventi di particolare rilevanza politica e istituzionale, o in base alle conclusioni dell’istruttoria legislativa svolta nelle commissioni, o su richiesta della Giunta.

 

Periodo Febbraio - Aprile 2019

Attività legislativa
  • Modifiche alla legge regionale 8 agosto 2001, n. 24 (Disciplina generale dell’intervento pubblico nel settore abitativo). 
  • Disciplina dei diritti di uso civico in Emilia-Romagna. 
  • Disciplina delle modalità di avvio ed esercizio dell'attività dei condhotel. 
  • Disposizioni per la tutela e la salvaguardia degli alberi di particolare pregio naturalistico, paesaggistico e storico culturale. 
  • Disposizioni relative all'Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile. Aggiornamento della l.r. 1/2005. 
  • Partecipazione della Regione Emilia-Romagna alla costituzione della fondazione “ATER Circuito multidisciplinare”. 
  • Norme in materia di autorizzazione e accreditamento delle strutture sanitarie.
Attività regolamentare
  • Proposta di regolamento in materia di incentivi previsti dall’articolo 113 del decreto legislativo n. 50 del 2016 per le funzioni tecniche svolte da personale regionale.

    (regolamento di competenza assembleare)

  • Modifica del regolamento regionale n. 1/2014 “Regolamento per il trattamento dei dati sensibili e giudiziari di competenza della Giunta della Regione Emilia-Romagna, delle Aziende Sanitarie, degli Enti e delle Agenzie regionali e degli Enti vigilanti della Regione”.

    (regolamento di competenza assembleare)

  • Regolamento recante “Disposizioni per l’applicazione della legge 22 dicembre 2017, n. 219 in ordine alle dichiarazioni anticipate di trattamento (DAT - testamento biologico).

    (regolamento di competenza assembleare)

     

Segnalazioni dall'Ufficio di Presidenza
  • Sessione comunitaria (art. 5 l.r. 16/2008).

Attività amministrativa
  • 7811 - Proposta recante: "Indirizzi per gli interventi di qualificazione e miglioramento delle scuole dell'infanzia. (L.R. 8 agosto 2001, n. 26 - L.R. 30 giugno 2003, n. 12)." (Delibera di Giunta n. 50 del 21 01 19)

  • 7817 -    Proposta recante: “L.R. n. 24/2001 e successive modifiche, integrazioni – Programma denominato “Housing Sociale 2019””. (Delibera di Giunta n. 78 del 21 01 19)

  • Correttivi all’Atto Unico sull’Edilizia Residenziale Pubblica (DAL n. 154/2018).

  • Programmazione degli interventi di promozione e sostegno della Cittadinanza Europea - Triennio 2019-2021 (l.r. 16/2008).

  • Programma triennale delle politiche formative e per il lavoro.

  • Piano regionale degli interventi e dei servizi per il diritto allo studio universitario e l’alta formazione AA.AA. 2019/2020, 2021/2022.

  • Indirizzi regionali per il diritto allo studio per il triennio relativo agli anni scolastici 2019/2020, 2020/2021, 2021/2022.

  • Regolamento in attuazione dell’art. 6 bis della l.r. 21/2017 (Norme in materia di produzione e vendita del pane e dei prodotti da forno e per la loro valorizzazione).

    (regolamento con parere di conformità)

  • Addendum per gli anni 2019/2020 all’atto di indirizzo triennale 2016/2018 in materia di programmazione del trasporto pubblico regionale e locale, a norma dell’art. 8 della legge regionale n. 30 del 1998.

  • Regolamento per l’individuazione delle modalità di assegnazione dei beni di proprietà del Demanio della Regione Emilia-Romagna nella disponibilità di Ferrovie Emilia-Romagna S.r.l. (regolamento previsto dalla l.r. 30/98).

    (regolamento con parere di conformità)

  • Canoni dovuti alla Regione Emilia-Romagna per attraversamenti di linee ferroviarie di proprietà regionale ed occupazioni di aree appartenenti alla loro consistenza, affidate in concessione al gestore dell’infrastruttura ferroviaria regionale. (regolamento previsto dalla l.r. 30/98).

    (regolamento con parere di conformità)

  • Quarta direttiva per l’applicazione dell’art. 2 della legge regionale n. 19/2003 (Norme in materia di riduzione dell’inquinamento luminoso e di risparmio energetico).

  • Piano di azione per la sostenibilità ambientale dei consumi pubblici in Emilia-Romagna 2019/2021.

  • Programma regionale degli interventi in materia di biblioteche, archivi storici, musei e beni culturali (l.r. 18/2000). Obiettivi e azioni prioritarie, strumenti e modalità di intervento per il triennio 2019-2021.

  • Regolamento recante “Modalità di attuazione e di funzionamento dell’Anagrafe Regionale degli Assistiti (ARA) istituita con l.r. 29 luglio 2016, n. 13 e disciplina delle modalità di subentro dell’ARA alle anagrafi degli assistiti delle AASSLL della Regione Emilia-Romagna”.

    (regolamento con parere di conformità)

  • Approvazione del tariffario delle prestazioni rese dai dipartimenti di sanità pubblica delle Aziende Unità sanitarie locali, di cui all’art. 14 della l.r. 4 maggio 1982, n. 19 e successive modificazioni.

Azioni sul documento

archiviato sotto: