Due giorni di Aula: pdl su interventi a favore delle professioni turistiche e programma triennale musica in discussione

Torna agli eventi in programma questo mese
30mar
  30 marzo 202131 marzo 2021
  09:30 - 17:30     Aula, Assemblea legislativa, Viale Aldo Moro 50
Aggiungi l'evento al calendariovCaliCal

Martedì 30 marzo e mercoledì 31 marzo si riunisce l'Assemblea legislativa nell'Aula di viale Aldo Moro 50 dalle 9.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 17.30. Le sedute si svolgeranno con modalità mista con consiglieri presenti in Aula e in collegamento telematico.

Le sedute verranno trasmesse in streaming sul sito dell'Assemblea.

Dopo le interrogazioni dei consiglieri in question time, è in programma la discussione di:

- Progetto di legge d'iniziativa Giunta sugli interventi a favore delle professioni turistiche, del volontariato e altre attività economiche in difficoltà per l'emergenza sanitaria. I relatori saranno Nadia Rossi e Michele Facci.

- Programma regionale per lo sviluppo del settore musicale. Priorità, strategie e azioni per il triennio 2021-2023.

- Approvazione del Documento pluriennale di indirizzi in materia di attività internazionale della Regione Emilia-Romagna 2021-2025.

A seguire, verranno discusse le risoluzioni:

- Risoluzione del M5s per impegnare la Giunta a promuovere sia la realizzazione di comunità energetiche rinnovabili a cui possano partecipare persone fisiche, PMI, enti locali ubicati in un perimetro più ampio rispetto a quello dei condomini, sia l’autoconsumo
collettivo da fonti rinnovabili, attivabile da famiglie e altri soggetti che si trovano nello stesso edificio o condominio.

- Risoluzioni della Lega e del Pd per evitare che nel Piano d’azione per migliorare la salute dei cittadini europei siano previste misure che penalizzino le produzioni di carni rosse e trasformate e di vino.

- Risoluzione di Fdi per sostenere le famiglie con bonus babysitter o altre forme simili nelle zone arancione scuro.

- Risoluzionedi Er Coraggiosa e M5s per sollecitare il Governo perché si adoperi in seno all’Unione Europea, affinché sia accolta per Covid19 la temporanea eccezione al regime ordinario dell’Accordo TRIPS.

- Risoluzione di FI affinché venga permessa, ad alunni figli di personale sanitario e personale impiegato presso altri servizi pubblici essenziali, la frequenza in presenza presso gli istituti scolastici di ogni ordine e grado.

- Risoluzione di Rete Civica in merito al regime delle zone agricole svantaggiate, con particolare riguardo alla delimitazione del Comune di Valsamoggia, località di Castello di Serravalle.

- Risoluzione di M5s sulla modalità di somministrazione della pillola Ru486 in day hospital e per promuovere nella Conferenza dei Presidenti delle Regioni e delle Province autonome e nella Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome l’adozione di orientamenti comuni per l’applicazione degli indirizzi nazionali.

- Risoluzione del Pd per impegnare la Giunta regionale ad attivare misure di sostegno per donne e minori vittime di violenza.

- Risoluzione della Lega per impegnare il Presidente e la Giunta regionale a consentire la somministrazione della terapia al plasma iperimmune ai ricoverati in ospedale che ne facciano espressa richiesta, assumendone anche la responsabilità.

- Risoluzione della Lega per sollecitare il Governo affinché gli incentivi fiscali del superbonus 110% previsto dal “decreto rilancio” vengano estesi anche alle strutture ricettive permettendo di beneficiare anche delle risorse del “Recovery Found” dedicate alla rigenerazione urbana.

- Risoluzione di Lista Bonaccini per impegnare la Giunta ad attivarsi presso il Governo Italiano per evidenziare la necessità di urgenti variazioni della disciplina ETS (Emission Trade System) il sistema voluto dalla Commissione Europea per raggiungere gli obiettivi di riduzione di CO2 e all'adozione di misure nazionali di compensazione sui costi indiretti degli ETS che includano il settore ceramico.

- Risoluzione di Fdi per predisporre risorse finalizzate all’acquisto di sistemi di sanificazione e termoscanner per gli istituti scolastici.

- Risoluzione di M5s per sostenere la richiesta di interventi normativi, sul territorio nazionale, a partire dal 2035, per vietare la commercializzazione di nuovi autoveicoli di categoria M1 con emissioni di CO2 superiori ai livelli definiti del Regolamento (UE) e per fissare una data per lo stop a benzina e diesel su tutti i mercati europei.

- Risoluzione di Europa Verde per promuovere lo sviluppo del trasporto integrato bici-treno quale modalità di trasporto virtuosa dal punto di vista ambientale ed economico.

- Risoluzione di Fi per predisporre un portale presso il quale sia possibile esprimere la propria disponibilità a sottoporsi alla vaccinazione anti covid con dosi residue.

- Risoluzione della Lega per impegnare la Giunta regionale, quale soggetto sottoscrittore dell’accordo del 15 aprile 2016, a sospendere, per quanto di competenza, l’iter finalizzato alla realizzazione del “Passante di mezzo” della città di Bologna, e comunque, in ogni caso, ad effettuare una compiuta analisi della concentrazione di agenti inquinanti nel tratto autostradale interessato.

Azioni sul documento

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?