Maestri del Novecento omaggiano la Costituzione italiana

Diciotto opere che raccontano i valori e lo spirito della Costituzione realizzate per l’occasione da nove maestri emiliano-romagnoli

img

Nove artisti per festeggiare i 70 anni della Costituzione italiana. L’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna ha scelto l’arte per celebrare l’anniversario (1° gennaio 1948) dell’entrata in vigore della Carte fondamentale dell’Italia repubblicana con la mostra Maestri del Novecento omaggiano la Costituzione italiana.

Diciotto opere che raccontano i valori e lo spirito della Costituzione realizzate per l’occasione da nove “maestri” emiliano-romagnoli: Lidia Bagnoli, Pier Giovanni Bubani, Cristian Casadei, Pietro Lenzini, Enrico Manelli, Felice Nittolo, Osvaldo Piraccini, Massimo Sansavini e Alberto Zamboni. La rassegna è stata realizzata dalla Associazione culturale Iris Versari, un’associazione forlivese dedicata all’omonima partigiana insignita della Medaglia d’Oro al Valor Militare.

“La nostra Costituzione è nata dalla Resistenza e, per volere dei padri Costituenti, ha incardinati in se gli anticorpi indispensabili per impedire sgangherati o sofisticati tentativi di ritorno ad un delirante passato”, ha ricordato durante il taglio del nastro Simonetta Saliera, presidente dell’Assemblea.

Azioni sul documento