La commissione Parità aderisce alle manifestazioni di Colonia del 4 febbraio

20.01.2016

La commissione Parità e diritti delle persone dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna aderisce alle manifestazioni promosse a Colonia il prossimo 4 febbraio in risposta agli episodi di violenza sulle donne che si sono verificati nella città tedesca la notte di San Silvestro.

A lanciare la proposta è stata la presidente della commissione, Roberta Mori, durante il dibattito su due risoluzioni, una a firma dei gruppi M5s e Pd (prima firmataria Giulia Gibertoni), l’altra del gruppo Lega Nord (primo firmatario Gabriele Delmonte), di condanna dell’accaduto. Entrambi, Gibertoni e Delmonte, si sono detti d'accordo con l’ipotesi avanzata dalla presidente della Commissione.

“Il rispetto verso le donne, la parità di genere e la cultura di prevenzione e contrasto costituisce un valore fondativo della democrazia, un valore irrinunciabile che deve ispirare la condotta di tutti e tutte- sostiene Mori-. Questo ci spinge in modo ancora più convinto a diffondere le fondamenta della cultura dell’accoglienza in ogni contesto, partendo da quello educativo. Non possiamo allora che aderire alle manifestazioni di Colonia”.

(jf)

Azioni sul documento
Pubblicato il 20/01/2016 ultima modifica 20/01/2016
Strumenti personali

Quotidiano E-R - registrazione presso il Tribunale di Bologna n. 8235 del 7 Febbraio 2012

Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna - Viale Aldo Moro 50, 40127 Bologna - Tel. 051.5275226 - PEC PEIAssemblea@postacert.regione.emilia-romagna.it