Spending review. Enea Bologna a rischio sede da luglio 2013

16.07.2012

Bologna, 16 lug. - A luglio del 2013 l'Enea di Bologna rischia di non avere più una sede. Fra un anno scade il contratto di affitto della sede Enea di via dell'Arcoveggio e intanto il decreto sulla spending review prevede che tutti gli enti che hanno immobili in affitto debbano spendere il 15% in meno in locazione. Un problema per i 265 dipendenti di Enea di Bologna e Faenza, che già hanno dovuto lasciare alcune sedi negli anni passati.

Rappresentanti della Flc-Cgil di Bologna sono andati in Prefettura a consegnare una petizione sulla questione e per chiedere al prefetto di trasmetterla al ministero della Funzione pubblica. Il sindacato ha anche ottenuto un incontro, che si terrà a inizio settembre, con Regione e Comune di Bologna, per fare chiarezza sul Tecnopolo che dovrebbe sorgere nell’area delle ex Manifattura Tabacchi.

Azioni sul documento
16 luglio 2012

Ricerca flashnews
Ricerca notizie flash per:
 
Strumenti personali

Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna - Viale Aldo Moro 50, 40127 Bologna - Tel. 051.5275226 - PEC PEIAssemblea @ postacert.regione.emilia-romagna.it