Tutti i comunicati stampa

21/06/2012 16:36

TERREMOTO. FAVIA (M5S): COINVOLGERE DI PIÙ I VOLONTARI E I GRUPPI DI PROTEZIONE CIVILE COMUNALI DI ALTRE REGIONI

“Per quale motivo si siano attesi oltre venti giorni prima di far entrare in azione sul territorio della nostra regione, Gruppi comunali di Protezione Civile di altre regioni”, che sarebbero stati disposti a collaborare fin dai primi giorni: è quanto chiede Giovanni Favia, del “Movimento 5 stelle”, in un’interrogazione alla Giunta dalla quale si prefigge anche di ricavare una quantificazione dettagliata dei fondi ricevuti dalla Regione da parte dello Stato per quanto riguarda la gestione della Protezione Civile nella prima fase dell’emergenza.

Il consigliere chiede inoltre alla Giunta di coinvolgere maggiormente i Comuni nella gestione della Protezione Civile, e tutte le realtà di volontariato che si mettano a disposizione.

Nell’interrogazione, Favia sottolinea come oltre ai campi ufficialmente gestiti dalla Protezione civile e da altre associazioni come la Croce rossa, nei territori interessati dal terremoto si siano creati anche campi autogestiti da sfollati e cittadini volontari, come a Novi (Mo), nelle frazioni di Rovereto e Sant’Antonio in Mercadello.

(rg)

« Torna all'archivio
Azioni sul documento
Pubblicato il 10/02/2012 ultima modifica 09/03/2012
Strumenti personali

Quotidiano E-R - registrazione presso il Tribunale di Bologna n. 8235 del 7 Febbario 2012

Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna - Viale Aldo Moro 50, 40127 Bologna - Tel. 051.5275226 - PEC PEIAssemblea @ postacert.regione.emilia-romagna.it