Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Il sito ufficiale dell’Assemblea legislativa

Sezioni

Valsamoggia. Municipio Savigno, Bignami (Fi): rivedere procedure rinnovo/rilascio carta d’identità

Il consigliere parla di iter burocratico farraginoso che crea disagi ai residenti nel Municipio e chiede l’intervento della Giunta regionale

03/01/2018 16:09

Le procedure di rilascio/rinnovo della carta d’identità, dall’ottobre 2017 in formato elettronico, per i residenti nel Municipio di Savigno, Comune di Valsamoggia, in provincia di Bologna, sono oggetto di un’interrogazione presentata in Regione da Galeazzo Bignami (Forza Italia). Il consigliere, data la farraginosità dell’iter burocratico, che crea disagi ai residenti nel Municipio di Savigno, chiede l’intervento della Giunta regionale.

Per il rilascio o il rinnovo della carta d’identità – si legge nell’atto ispettivo – un cittadino che risiede nel Municipio di Savigno può solo avviare la procedura prenotandosi allo Sportello polifunzionale, dove, al termine dell’iter amministrativo, sarà rilasciato il documento, ma è costretto a recarsi per le prassi di rito, il giorno prenotato, presso uno degli altri quattro Municipi del Comune di Valsamoggia da lui scelto (Castello di Serravalle, Monteveglio, Bazzano, Crespellano).

Questa procedura – evidenzia il capogruppo di Fi – genera rilevanti disagi soprattutto per i residenti anziani, costretti a immotivati spostamenti.

Da qui l’iniziativa di Bignami, che chiede all’esecutivo regionale “quali interventi intenda promuovere per garantire ai residenti di Savigno di avere nel proprio Municipio le stesse opportunità, in termini di servizi, che avevano prima dell’istituzione del Comune unico di Valsamoggia”.

(Luca Govoni)

« Torna all'archivio

Azioni sul documento