Più potere ai Garanti dei minori in Italia

29.09.2016

i Garanti

i Garanti

Si è svolta ieri, 28 settembre, a Roma la Decima conferenza nazionale per la garanzia dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, che ha riunito tutti i Garanti delle Regioni e delle Province autonome d'Italia. Tra loro anche il nostro Garante regionale, Luigi Fadiga

Ciò che è emerso dalla conferenza, è soprattutto l'esigenza di rafforzare sempre di più le figure di garanzia presenti sul territorio italiano e il loro ruolo. E' stata anche inoltrata a Governo, Parlamento e Regioni, la richiesta che vengano trasmessi i testi delle proposte di legge in materia di diritti dei minori sia alla Garante nazionale che a quelli regionali, in modo che possano esprimere pareri di competenza, come già avviene in Veneto e Friuli Venezia Giulia. 
Tra i punti affrontati durante la conferenza, anche quello di instaurare un confronto più diretto con le istituzioni competenti per conoscere i dati relativi ai bambini affetti da disturbi ADHD e DSA. 
Altro punto condiviso, l'importanza di far conoscere a cittadini e istituzioni le nuove disposizioni della legge 173/2015 sul diritto di continuità affettiva dei bambini in affido familiare e di monitorarne le prime applicazioni sull’intero territorio nazionale. 


Azioni sul documento