Il territorio

È possibile rilevare nei vari territori livelli diversi di rispetto e di garanzia dei diritti delle persone di minore età ed individuare aree e zone nelle quali sono presenti condizioni di fragilità, carenze che intaccano l’evoluzione di bambine/i e degli adolescenti rendendo più deboli i diritti alla crescita serena, all’educazione, all’istruzione, alla salute…

Il cammino per la piena attuazione dei diritti, ivi compresi quelli di essere protetti da ogni forma di prevaricazione e di violenza, non è semplice e lineare; è il risultato di investimenti mirati, di impegni e di assunzioni di responsabilità da parte di molti: i cittadini, le organizzazioni sociali e istituzionali… E’ necessario mettersi in gioco con la propria specificità personale, generazionale, professionale ed usare in modo oculato ed equo le risorse disponibili. Serve sostenere la costruzione e/o l’implementazione di reti territoriali, finalizzate all’osservazione e al monitoraggio dello stato di attuazione dei diritti delle persone di minore età e al rafforzamento della cultura in tema di diritti e di legalità.

Azioni sul documento