Lavorare e studiare all'estero

Questa sezione corrisponde alla necessità di rispondere in maniera più appropriata all’aumento di richieste da parte del pubblico giovanile rispetto alle opportunità che l’Unione Europea nel settore dell'istruzione, della formazione, ma anche di scoprire quali sono i diritti che come cittadini europei abbiamo quando ci muoviamo all'interno dello spazio europeo.

L'Unione europea si propone infatti ai propri cittadini come uno spazio unico, senza frontiere, dove circolare e soggiornare liberamente senza eccessive difficoltà di tipo burocratico come avveniva in passato.  Alcuni degli elementi da tenere in considerazione quando ci si sposta in un altro Paese dell'UE sono: il riconoscimento accademico e professionale dei titoli, la parità di trattamento con i cittadini del Paese ospite, l'accesso alla sicurezza sociale e sanitaria del Paese ospite.

I servizi per la mobilità internazionale, la possibilità di svolgere un tirocinio nelle istituzioni europee, il servizio Your First Eures Job: ecco tutte le opportunità per chi vuole lavorare, studiare o fare un tirocinio all'estero.

Azioni sul documento