ultimo aggiornamento: 20 giugno 2018

La struttura amministrativa, incardinata nel Servizio Diritti dei Cittadini ed individuata all'interno dell'Assemblea legislativa regionale, garantisce il regolare espletamento dei compiti istituzionali assegnati al Comitato.

Le sue competenze
  1. Attuazione delle decisioni assunte dal Comitato, utilizzando anche le diverse competenze presenti nella Direzione generale dell’Assemblea legislativa;
  2. conoscenza del complessivo sistema di comunicazione esistente, per consentire al Comitato l'espletamento delle funzioni di governo, garanzia e controllo di cui all'art. 1 della L.R. n.1/2001
  3. supporto al Comitato per l'espletamento delle funzioni delegate da Agcom.
I suoi componenti

Responsabile del Servizio: Rita Filippini (Dirigente)

 

Area "Area a supporto del Corecom e alle attività trasversali": Angelo Baratelli (Posizione Organizzativa), Lorena Bergamini, Antonella Lucertini, Grazia Sarti

 

Area "Coordinamento delle attività in materia di editoria locale a supporto del Corecom": Massimo Parrucci (Posizione Organizzativa), Alberto Cevenini, Nicola Marzo

 

Area "Controllo dei Media": Annarita Silvia Di Girolamo (Posizione Organizzativa), Sara Collinelli, Anna Gnesin, Antonio Platis

 

Area "Conciliazioni e provvedimenti temporanei": Annarita Silvia Di Girolamo (Posizione Organizzativa), Monica Bernardi, Barbara Bolognesi, Sara Collinelli, Alfredo Dionisio, Alberto Drusiani, Silvia Guidi, Bruna Nulli o Rinalducci; Donatella Pasqualini, Antonio Platis, Concetta Tarantelli, Antonella Tarozzo, Anna Maria Zocca

 

Area "Definizione delle controversie e provvedimenti temporanei di II grado": Annarita Silvia Di Girolamo (Posizione Organizzativa), Lorena Bergamini, Monica Bernardi, Alfredo Dionisio, Anna Gnesin, Silvia Guidi, Elena Malossi, Pier Paolo Lorenzetti, Sabrina Paoletti, Concetta Tarantelli,Carla Zotti

 

Area "Educazione ai Media": Angelo Baratelli (Posizione Organizzativa) e Lorena Bergamini (in collaborazione con Antonella Grazia, PO, e Federica Grilli – Area Garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza)

Azioni sul documento