Pareri

ultimo aggiornamento: 5 luglio 2017

Il Corecom svolge funzioni di consulenza e di proposta in materia di ordinamento delle comunicazioni e di informazione per l’Assemblea legislativa regionale e la Giunta; in particolare:

  • esprime parere alle commissioni assembleari competenti sui progetti di legge regionale inerenti in tutto o in parte la materia rientrante nel settore delle comunicazioni;
  • formula proposte di parere sullo schema di piano nazionale di assegnazione e di ripartizione delle frequenze, nonché sui bacini di utenza e sulla localizzazione dei relativi impianti;
  • formula proposte di parere sul progetto di rete televisiva senza risorse pubblicitarie di cui all'articolo 3, comma 9, della legge n. 249 del 1997;
  • esprime parere sui piani di programmi predisposti dalla concessionaria del servizio pubblico radiotelevisivo;
  • formula proposte ed esprime pareri sulle forme di collaborazione fra il servizio pubblico radiotelevisivo e le realtà culturali e informative della Regione, nonché sui contenuti delle convenzioni che possono essere stipulate in ambito locale con i concessionari privati.

Il Corecom è inoltre organo consultivo della Regione per tutte le iniziative, comprese quelle legislative, attinenti le politiche regionali dell’informazione e la comunicazione regionale di pubblica utilità, con riferimento anche alle disposizioni della L.R. n. 11/2017 in materia di sostegno all'editoria locale-

Norme di riferimento

Le principali norme che regolano l'attività sono:

Legge regionale n.1/2001

Azioni sul documento