Come le mafie persuadono i giovani

4 dicembre 2017: circa 200 studenti delle scuole superiori dell'Emilia-Romagna hanno avuto l'opportunità di dialogare con Francesco Greco, procuratore capo di Milano, già pm del pool "Mani Pulite", e con Giuseppe Borrelli, procuratore della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, già procuratore aggiunto a Catanzaro. Evento organizzato in collaborazione con l'Associazione Cortocircuito e coordinato da Elia Minari, coordinatore dell’associazione. La mattianta è stata aperta dal consigliere regionale Yuri Torri, componente dell'Ufficio di Presidenza dell'Assemblea legislativa.

4

64

67

73

20171204_095500.jpg

20171204_104142.jpg

20171204_104749.jpg

Album:  Come le mafie persuadono i giovani

Descrizione:  4 dicembre 2017: circa 200 studenti delle scuole superiori dell'Emilia-Romagna hanno avuto l'opportunità di dialogare con Francesco Greco, procuratore capo di Milano, già pm del pool "Mani Pulite", e con Giuseppe Borrelli, procuratore della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, già procuratore aggiunto a Catanzaro. Evento organizzato in collaborazione con l'Associazione Cortocircuito e coordinato da Elia Minari, coordinatore dell’associazione. La mattianta è stata aperta dal consigliere regionale Yuri Torri, componente dell'Ufficio di Presidenza dell'Assemblea legislativa.

Num. foto:  7

Azioni sul documento