Edizioni passate - la storia

logo conCittadiniL’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna è da anni impegnata nella promozione e nel coordinamento di una molteplicità di attività progettuali rivolte principalmente ai giovani e finalizzate ad infondere loro la consapevolezza ed il senso concreto della cittadinanza attiva, del dialogo interculturale, della solidarietà intergenerazionale e della legalità attraverso varie forme di partecipazione e di approcci formativi.

La partecipazione democratica dei giovani, quale tratto unificante del complesso dei profili progettuali proposti, mira esplicitamente ad esaltare il potenziale intellettuale, di competenze e di creatività proprie del mondo giovanile, coinvolgendo nell’articolazione complessiva delle attività promosse tutti gli attori principali del sistema (Istituzioni, realtà scolastiche, organizzazioni del terzo settore, associazioni culturali)
al fine di contribuire nell’insieme ad ottimizzare il sistema di una democrazia che possa definirsi nel concreto inclusiva e “partecipativa”.

La sensibilizzazione nei confronti dei giovani ad assumere un ruolo attivo nell’attuazione della regole democratiche che presiedono la vita di una comunità ha l’obiettivo di incrementare l’influenza decisionale di tutte le parti in causa alimentando un racconto plurale imperniato sul complesso delle sensibilità, delle sollecitazioni che provengono, in particolare, dal mondo giovanile.

L’obiettivo è anche quello di costruire e mantenere vivo lo scambio con i giovani cittadini allo scopo di favorire in modo concreto la comprensione dei meccanismi che regolano la vita democratica del Paese.

Infatti, se è vero che “cittadini si nasce”, è, al contempo, indubbio che cittadini migliori si possa diventare; in questo senso l’Assemblea si impegna a realizzare percorsi e progetti per contribuire a sviluppare nei giovani la dimensione della cittadinanza quale complesso di diritti e doveri, di relazioni e comportamenti che incidono sullo sviluppo di una comunità.

Si è partito dalle esperienze di “apertura delle porte” agli incontri in Assemblea,  dalla produzione di pubblicazioni, al dialogo con gli studenti più grandi, sostenuto dalle tecnologie di Partecipa.Net, per arrivare all'esperienza di incontro con il territorio, mediante Partecipa.Rete. Ciascuno di questi progetti ha rappresentato per l’Assemblea una tappa di arricchimento del dialogo con la comunità regionale; insieme essi hanno contribuito a generare e a consolidare in Assemblea, anno dopo anno, uno spazio dedicato alla prossimità con i suoi giovani cittadini.

La storia

Azioni sul documento